Massimo Ferrario dimesso dall’ospedale di Legnano

Il direttore di Rai Due è tornato a casa. Il figlio diciassettenne conferma di non ricordare nulla

Massimo Ferrario, il direttore di Rai Due ed ex presidente della Provincia di Varese, è stato dimesso ieri dall’ospedale di Legnano.
Le sue condizioni, almeno dal punto di vista fisico, sono buone. Ferrario dalla sua casa di Castellanza non ha rilasciato dichiarazioni, ha solo detto di stare bene ma di sentirsi molto stanco e provato. Il figlio diciassettenne che nella notte tra martedì e mercoledì ha aggredito i genitori a colpi di roncola, è rinchiuso al carcere Beccaria e ai magistrati che lo hanno interrogato ha confermato di non ricordare nulla di quanto è avvenuto.
Il ragazzo è accusato di tentato omicidio aggravato dalla premeditazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.