Metti una domenica in bici

Domenica 17 prende via l'iniziativa promossa dal Comune

Domenica 17 ottobre 2004 l’amministrazione comunale bustese invita tutti gli appassionati di sport e di cultura a partecipare alla prima delle due "Giornate di cicloturismo a Busto Arsizio".

L’itinerario storico-artistico proposto è "I ferri battuti in dimore private ed edifici pubblici" e prevede il ritrovo davanti alla Chiesa di San Gregorio (adiacente a Piazza Trento e Trieste) alle ore 9.30 e l’arrivo verso le 12.00/12.30 al Cimitero Monumentale. Il percorso, che prende in esame l’arte del ferro battuto nel corso della sua evoluzione storica dal Seicento al primo Novecento (dal barocco al liberty, dunque), tocca diversi monumenti cittadini pubblici e privati, che nella loro molteplicità sono stati raggruppati in due diversi itinerari.

Domenica 17 si svolgerà la prima parte che toccherà i seguenti siti: Chiesa di S. Gregorio, Edicola di S. Maria Nascente, Tempio Civico di S. Anna, Villa Ottolini-Tosi, Villa Ottolini-Tovaglieri, Cappella di S. Carlo, esterni Chiesa Prepositurale e Mortorio di S. Michele, Chiesa Madonna in Prato, per concludere con le cappelle del Cimitero Monumentale.

La seconda "tappa" del "giro" ciclistico nella storia dell’arte a Busto si svolgerà in primavera.

Per la prenotazione – obbligatoria ai fini assicurativi – telefonare all’Ufficio Promozione del Territorio (0331.323475) entro il 16 ottobre 2004.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.