Nasce un comitato di solidarietà per aiutare Davide

L'iniziativa è della "Voce della Città"

"La Voce della Città", il movimento organizzato da Audio Porfidio, ha deciso di dare vita ad un Comitato di sostegno per aiutare il disabile Davide Giaramita e sua madre Giovanna Alagna, tutt’ora privi della pensione d’invalidità e con la minaccia di uno sfratto sulla testa. Il Comitato, formato da sette membri, sarà incaricato di gestire l’elargizione di fondi a beneficio di Davide e sua madre. 
A tal fine è stato aperto nell’agenzia bustese della
BiPop Carire di viale Diaz un conto corrente (numero 10000). Queste le coordinate bancarie presso cui può essere effettuato il versamento: ABI 5437 – CAB 22800.7
Il Comitato si impegna a pubblicizzare quei casi che necessitino di immediato ed urgente sostegno – come quello di Davide – dando puntualmente ragione del proprio operato nella massima trasparenza, e invita i cittadini
a donare: anche piccole cifre saranno comunque gradite, considerando che i due al momento vivono dell’aiuto personale del consigliere Porfidio, ma presto avranno bisogno di aiuti ben più considerevoli per arredare la casa
popolare che, si spera, sarà loro concessa entro poche settimane.
Chi volesse contattare "La Voce della Città" nella sua sede di viale Nievo 26  può farlo il martedì dalle 20,30 alle 22,30, il venerdì dalle 19 alle 20 e la domenica dalle 10 alle 12.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.