On line il nuovo sito internet di Caritas Lombardia sui progetti post-terremoto in Molise

Una serie di informazioni sulla presenza della delegazione Caritas Lombardia

A due anni dal terremoto del 31 ottobre che si scatenò violentemente sul Molise e in modo tragico su San Giuliano di Puglia, la delegazione delle Caritas lombarde promuove un nuovo spazio di attenzione e uno strumento per far parlare e per parlare con il Molise. Si tratta del nuovo sito internet www.caritaslombardia.it, che è on line da oggi.

Il sito offre una serie di informazioni sulla presenza della delegazione Caritas Lombardia in Molise (stile, programmi, metodologia, strumenti, budget) e segue l’evoluzione dei progetti che ormai da due anni vengono condotti nell’area terremotata attraverso il gemellaggio con le comunità di Colletorto, Larino e San Giuliano di Puglia. La presenza quotidiana nelle comunità colpite dal sisma è un’esperienza intensa di condivisione, che costituisce la linfa vitale da cui traggono origine gli interventi. Il sito vuole rendere conto anche di questo spessore, umano, morale e spirituale, dell’esperienza in terra molisana, raccontando le storie e facendo il ritratto delle persone incontrate e conosciute in questi anni di presenza.

Il sito è a disposizione di quanti generosamente hanno dato fiducia alla Caritas con gesti concreti di solidarietà, attraverso il dono di risorse economiche e la propria disponibilità di volontariato. Con l’obiettivo di rendicontare, ricordare e raccontare l’impegno e le speranze condivisi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.