Ottime fine stagione per la Osa Saronno

La rappresentativa locale si piazza al 28esimo posto nazionale. In preparazione i festeggiamenti per il 50esimo della fondazione

Buoni risultati per la Osa Saronno, ammessa alla finale B – squadre classificate dal 25° al 36° posto nella classifica nazionale – con la squadra femminile (atlete nate negli anni compresi dal 1982 al 1986).
Nello Stadio dei Pini di Viareggio, stadio sede del torneo giovanile di calcio, le atlete della Osa Saronno hanno ottenuto un ottimo 4° posto nella classifica a squadre finale  (ottenendo quindi il 28° nella classifica nazionale) alle spalle della Atletica Alto Friuli di Udine, dell’Atletica Montecassiano e dell’Atletica Lecco, precedendo l’Atletica Livorno.

Il quarto posto si è concretizzato nella staffetta finale, la 4 x 400. Beltrami, Pagani, Bondesan e Aceti, queste le protagoniste della staffetta,  hanno dato vita ad una magnifica gara che le ha viste vittoriose, davanti alla squadra di Livorno, conquistando i punti necessari alla conquista, appunto,  del 4° posto assoluto finale.
Numerosi i podi ottenuti nelle singole specialità dalle saronnesi.

Anisia Aceti, 1985, ha conquistato la medaglia d’oro nei 400 ostacoli ed il secondo posto nei 100 ostacoli.
Marta Beltrami, 1986, fresca di titolo regionale di categoria, 3° nel salto in lungo  oltre al 5° posto nei 400 metri.
Simona Giudici, 1982, 3° nel getto del peso e 5° nel lancio del martello.

Le altre protagoniste della finale sono state: Martina Bondesan (100-200), Francesca Pagani (800-1500), Erika Perego (asta, disco e staffetta 4×100), Letizia Chiarello (triplo, giavellotto e staffetta 4×100), Cristina Chiarello (alto e staffetta 4×100), Monica Turconi (3000 e staffetta 4×100), Marta Lercari (marcia km. 5).

La trasferta in Versilia ha concluso quindi una lunga e buona stagione del sodalizio saronnese. Il Presidente della società di Atletica Leggera Giulio Lenzi, presente alla manifestazione, ringraziando le ragazze e gli allenatori Giuseppe Ferraioli e Fernanda Morandi per la passione con la quale si sono preparati anche a questa finale ha dichiarato che «chiuso il 2004 con questa grande soddisfazione è giunto il momento di definire la programmazione per il 2005. Due saranno gli obiettivi: da un lato mantenere una presenza organizzativa importante sulle piste e le pedane del Campo Sportivo Comunale Gianetti-Colombo in collaborazione con l’Amministrazione Comunale (ricordiamo la disputa quest’anno della Finale B del Campionato di Società assoluto maschile e femminile nello scorso mese di giugno), dall’altro mantenere le posizioni e laddove possibile migliorarle nelle classiche nazionali dei Campionati di Società. Il prossimo 14 novembre, giorno dei festeggiamenti per la ricorrenza del 50° di fondazione della società, sarà l’occasione per fare conoscere in dettaglio i programmi.”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.