PagineBianche del Lazio firmate Varese

L’opera di Chiara, artista varesina, sarà pubblicata sulla copertina di PagineBianche del Lazio. È la prima vincitrice del concorso indetto dal Gruppo Seat per la giovane arte italiana

Ha sapore un po’ retrò “Se telefonando” l’opera vincitrice del concorso Pagine Bianche d’autore per la copertina degli elenchi telefonici del Lazio. Chiara (nome d’arte per Chiara Carocci), è stata selezionata da un’apposita commissione presieduta da Luca Beatrice, critico d’arte e docente di Storia dell’Arte all’Accademia di Brera.

Protagonista della giovane scena artistica italiana Chiara è nata a Varese ma da tempo vive e lavora a Roma. Intrigante, ironica e molto glamour ha proposto un’opera bidimensionale dai colori accesi che dimentica i telefoni di ultima generazione per tornare agli apparecchi anni Ottanta. Attenta ai meccanismi comunicativi della pubblicità in relazione agli oggetti di consumo lavora soprattutto attorno al personaggio “Chiara” che interpreta moda, design, pop culture e gli stereotipi dell’immaginario popolare.

Dal suo lavoro nasce una linea di prodotti Accessori Chiara, realizzati in forma di oggetti-pacchetti che "ricostruendo perfettamente il linguaggio del packaging, contengono giocattoli in miniatura riassemblati completamente dall’artista in riferimento all’originale, servendosi del computer e di interventi manuali".

La sua opera sarà riprodotta sulla copertina degli oltre 4.410.000 volumi distribuiti nei prossimi giorni in tutto il Lazio.

Tra le opere di maggior interesse, sempre per il territorio laziale, sono state segnalati anche i lavori di altri quattro giovani artisti: Matteo Basilè con “tesututto/tedapertutto”, Silvia Fiorenza con “Festa”, Alessandro Gianvenuti con “Hand (connection)” e Simone Bergantini con “Facile Trovarsi”: anche queste quattro opere selezionate per la particolare qualità artistica, per la ricerca e l’innovazione nell’elaborazione, oltre che per la coerenza con il tema dell’iniziativa, saranno pubblicate da Seat all’interno degli elenchi, nella sezione “PagineBianche® Informa”.

Il concorso Pagine bianche d’autore bandito dal gruppo Seat in collaborazione con L’Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani è stato voluto per promuovere la creatività dei giovani artisti e per la prima edizione hanno concorso 1.125 giovani talenti da tutto il territorio nazionale.

Con questa occasione il dinamismo dell’arte giovane entrerà in tutte le case e le aziende con numeri da capogiro: 30 milioni di volumi distribuiti, oltre 3 milioni di utenti unici al mese su paginebianche.it (11 milioni di visite e oltre 83 milioni di pagine viste al mese), 5 milioni di cdrom PagineBianche® Office e oltre 30 mila copie di cdrom PagineBianche® CD Italia.

Il prossimo appuntamento del concorso sarà il prossimo 10 dicembre, data di scadenza per la presentazione delle opere per Pagine Bianche di Umbria, Calabria, Lombardia.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.