Pro e Varese castigano gli ospiti, ma senza i fuochi d’artificio

Vincono per 1- 0 entrambe le formazioni di casa nostra. Con un gioco non del tutto entusiasmante le varesine portano a casa punti preziosi per la classifica

Da un lato una Pro Patria che ha sviluppato un gioco concreto, non bello ma che ha prevalso sugli ospiti della Pistoiese, sprecando un rigore ma vincendo per 1-0.
Dall’altro una Varese 1910 ancora in rodaggio che ha saputo imporsi, sempre con una rete a zero, contro il San Colombano.

Partendo dalla Pro, un primo tempo fiacco, da precampionato, porta le squadre negli spogliatoi con le reti inviolate. Ma è al dodicesimo della ripresa che Barison infila la rete dei toscani. Al 62’ la Pro butta via l’occasione per raddoppiare: Elia spreca un calcio di rigore, con la palla che va fuori. Il risultato finale manda le squadre negli spogliatoi con una vittoria che, seppur senza eccellere, non fa sprecare punti agli uomini di Patrizio Sala.

Le tessere del mosaico Varese, invece, sembrano combaciare, sebbene a tratti, permettendo ai biancorossi di vincere in casa contro il San Colombano.
Una partita di volontà, con un gioco non del tutto entusiasmante, che ha permesso agli atleti di Belluzzo di beneficiare del goal di Croci, giunto oramai alla quarta rete in cinque partite.
Bene anche gli argentini Gavatorta e Pesci. Con questa vittoria il Varese 1910 si piazza al secondo posto in classifica, dietro al Fanfulla.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.