Protezione Civile: il Parco avrà una nuova sede

Approvato dall’Assemblea Consortile l’acquisto di un immobile destinato ad ospitare i mezzi di pronto impiego

Una nuova sede operativa per i volontari di Protezione Civile del Parco del Ticino. Con una spesa di 540 mila euro il Parco del Ticino acquisterà un immobile nel Comune di Magenta da destinare a deposito dei mezzi in dotazione alla Protezione Civile del Parco del Ticino, attualmente ospitati presso la Fagiana.

Il provvedimento è stato approvato dall’Assemblea Consortile del Parco del Ticino, composta dai tre rappresentanti delle province di Varese, Milano e Pavia e dai quarantasette sindaci dei Comuni consorziati e riunitasi ieri presso l’aula magna della Riserva Naturale “La Fagiana” a Pontevecchio di Magenta.

I volontari di Protezione Civile del distaccamento di Magenta si insedieranno entro la fine dell’anno nella nuova sede, un immobile di circa 700 metri quadrati (3361 metri quadrati è la superficie dell’intero lotto) posto nella zona industriale di Magenta, in strada per Robecco.

La sede sarà fornita di un ufficio e di spogliatoi e ospiterà i mezzi a disposizione dei volontari: due autobotti antincendio, da ottanta e trentacinque quintali ognuna, e un fuoristrada.

Ci sarà spazio anche per i Servizi Operativi del parco e per i mezzi in loro dotazione: due pickup, una ruspa, un autocarro, una pala meccanica e due trattori. l’immobile servirà anche come deposito generale del materiale del Parco del Ticino. I volontari del parco, operativi in tutto il territorio, sono oltre 200.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.