Radar in tilt, traffico aereo bloccato

Le apparecchiature degli aeroporti di Linate, Malpensa e Bergamo sono rimaste spente 5 minuti, paralizzando arrivi e partenze. Ritardi in accumulo in tutta Italia

Linate, Malpensa, Bergamo. Aeroporti bloccati e con ritardi consistenti dovuti a improvvisi problemi con i radar. È quanto accaduto questa mattina in diversi aeroporti del Nord Italia, dove sono rimasti a terra decine di aerei. La situazione ha causato diversi problemi e ritardi per tutta la circolazione aerea. 

Secondo l’Ente nazionale di assistenza al volo (Enav), il servizio radar è stato interrotto per soli cinque minuti e la causa sarebbe da ricercare in un problema all’alimentazione del radar. 
Questa situazione ha fatto immediatamente scattafre la procedura di sicurezza in tutti gli aeroporti, procedura che ha portato all’interruzione del traffico in arrivo e in partenza da tutti gli aeroporti.

Nonostante il guasto sia durato solo 5 minuti, i ritardi per atterraggi e partenze si stanno accumulando e, in alcuni casi, diventando anche piuttosto consistenti, in quanto vi è da rimettere in ordine il sistema di movimenti aereo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.