Rassicurano le condizioni di Massimo Ferrario

Il presidente di Rai2 ha comunicato con l'esterno telefonicamente

Massimo Ferrario sta meglio. Rassicurano le condizioni dell’ex presidente della Provincia di Varese, all’indomani del tragico episodio di violenza familliare che lo ha visto vittima insieme alla moglie.
L’attuale presidente di Rai2 , ancora ricoverato presso l’ospedale di Legnano, oggi ha anche comunicato telefonicamente con l’esterno.
Chi lo ha visto racconta di una vistosa medicazione intorno all’orecchio, nel punto in cui l’arma utilizzata dal figlio si è accanita maggiormente. E le sue preoccupazioni sembra siano state rivolte tutte al futuro del figlio diciassettenne, autore del gesto.
Il giovane Valerio è stato aggregato ad una comunità, su cui c’è ancora stretto riserbo, oggi pomeriggio sarà ascoltato presso il tribunale dei minori.
Da questo incontro gli inquirenti sperano di capire cosa ci sia dietro un gesto apparentemente inspiegabile ma che potrebbe non essere stato un semplice raptus improvviso.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.