Ricercatori Vicuron, trattativa ancora in alto mare

Presidio dei "cervelli" di fronte alla sede dell'Univa, durante il terzo incontro con la proprietà: «Un incontro paradossale»

Avrebbe dovuto proseguire questa mattina a Saronno, presso la sede dell’Univa, la trattativa tra i vertici di Vicuron Pharmaceuticals e le rappresentanze sindacali, nell’ambito della procedura di mobilità aperta lo scorso 23 agosto. Un incontro potenzialmente decisivo, data l’imminente scadenza dei termini previsti dalla legge per il raggiungimento di un accordo tra le parti.
"Paradossale" è l’aggettivo utilizzato dai rappresentanti sindacali per descrivere la situazione che si è presentata al tavolo della trattativa. Mentre i lavoratori del Centro ricerche di Gerenzano presidiavano l’ingresso della sede dell’Unione Industriali, i vertici aziendali comunicavano di non avere più alcun mandato a trattare. Occorrerà attendere il consiglio di amministrazione di Vicuron, che si riunirà Oltreoceano il prossimo 7 ottobre, per conoscere la posizione della società in merito all’evolversi della vertenza. Nello stesso tempo, i vertici aziendali hanno richiesto ai sindacati di formulare una proposta di accordo, da sottoporre all’attenzione del "board of directors".
«A quasi un mese dall’inizio della trattativa – spiegano le rappresentanze sindacali -, i lavoratori della Vicuron  scoprono di aver avuto a che fare con dei "non-rappresentanti" aziendali, che nel corso di incontri di "non-trattativa" hanno accuratamente evitato di fornire risposte in merito alle questioni sollevate dai sindacati, soprattutto relativamente alla struttura e al futuro ruolo del centro ricerche di Gerenzano. Nel corso dell’incontro, la rappresentanza sindacale interna all’azienda è intervenuta evidenziando la rilevanza pubblica – sindacale, scientifica e politica – della realtà di Gerenzano e chiedendo al top management di Vicuron di compiere significativi gesti di apertura e disponibilità nell’ambito della trattativa in corso».
Il futuro della trattativa è a questo punto più che mai incerto. L’assemblea dei lavoratori del Centro ricerche Vicuron  si riunirà giovedì 7 ottobre.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.