Rischio truffe: «I cittadini tengono alta la guardia»

Il Commissariato di Polizia di Busto Arsizio, ricevute alcune segnalazioni dai cittadini, invita a vigilare contro il rischio di truffe soprattutto ai danni degli anziani

Tenere alta la vigilanza contro le truffe. Nello spirito del recente spot antitruffe con i protagonisti della "Squadra" televisiva, il Commissariato di Polizia di Busto Arsizio raccomanda di tenere gli occhi bene aperti per evitare che i soliti furbi riescano a raggirare ignare vittime, sottraendo loro denaro e quant’altro.
L’allarme è partito in seguito ad alcune segnalazioni giunte ieri pomeriggio circa alcune persone che, asserendo di operare a nome di uno dei maggiori gestori di telefonia cellulare, citofonavano per poter entrare nelle abitazioni in zona Ospedale-viale Stelvio. «Può anche essere che non si tratti di truffatori» ammette il commissario Blandini, «tuttavia è sempre bene tenere desta l’attenzione sul problema, e bene hanno fatto i cittadini che ci hanno chiamato. Faremo le opportune verifiche».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.