Saronno va a braccetto con l’industria francese

Convegno a Villa Gianetti tra le diverse associazioni di categoria locali e quelle di Challans, in Francia

Gli imprenditori francesi hanno incontrato i colelghi del Saronnese. È accaduto sabato mattina a Villa Gianetti nell’ambito di un incontro tra la comunità di Challans, città che sarà presto ufficialmente gemellata con Saronno, e rappresentati delle associazioni di categoria locali.
Il tavolo di lavoro è stato voluto, e presieduto, dall’assessore alle attività produttive e promozione del territorio Lodovico Scolari e ha visto la partecipazione dei rappresentanti delle associazioni: Imprese bacino di Challans, Allevatori pollame, attività animazione in città, la Confraternita dell’Anitra per la parte francese, mentre per l’Italia erano presenti membri dell’Unione Industriali di Varese, l’Associazione piccole imprese, Associazione commercianti, Cna di Varese.

La delegazione francese ha approfittato della presenza per il secondo anno consecutivo dello stand in fiera in cui presentare e promuovere i prodotti e le imprese di Challans. La Fiera di Saronno si è infatti chiusa domenica scorsa con oltre 28 mila visitatori. La presenza in fiera, come pure l’incontro di sabato mattina, avevano il principale compito di rafforzare i rapporti tra le diverse realtà internazionali per allacciare possibili contatti ed eventuali collaborazioni tra le due realtà.

«Gli ospiti francesi hanno presentato le proprie imprese – spiegano dal Municipio -, hanno evidenziato le problematiche legate alla globalizzazione, con particolare riguardo al costo del lavoro e alle strategie da apportare per difendere i propri prodotti e ridare vitalità al mercato. Da sottolineare la vitalità legata a recenti brevetti riguardanti per esempio materiali di rivestimento per piscine e studi sui pannelli solari. 
Grande interesse è stato dimostrato per il prodotto avicolo tipico della zona, rappresentato dall’anatra, nei suoi molteplici tipi di lavorazione, per la quale gli amici di Challans cercano di entrare nella grande distribuzione internazionale. I ristoranti della zona hanno già raccolto l’invito dando vita alla settimana gastronomica ideata in concomitanza con la fiera di Saronno».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.