Tre pakistani aggrediscono un connazionale, arrestati ai carabinieri

La vittima picchiata con una mazza di ferro e un bastone

Tre pakistani sono stati arrestati ieri sera a Cassano Magnano. I tre uomini, disoccupati con regolare permesso di soggiorno e residenti a Castiglione Olona, sono accusati di aver aggredito un loro connazionale di 43 anni per derubarlo. Colpito con una mazza ferrata e un bastone di legno, l’uomo è stato costretto a consegnare il proprio telefono cellulare e un circa 1000 euro in contanti.
La vittima ricoverata poi in ospedale è stata giudicata guaribile in 5 giorni. E’ grazie alla sua denuncia e alla sua testimonianza che i Carabinieri di Cassano Magnano in collaborazione con i colleghi di Castiglione Olona sono risaliti ai tre aggressori, arrestati e tradotti nel carcere di Busto Arsizio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.