Varese 1910, due italoargentini in cabina di regia

Già in campo contro il San Colombano Gavatorta e Pesci, intoppi burocratici fermano lo sloveno Sehic

Saranno due italoargentini a esordire nel Varese contro il San Colombano: per Sehic ci sono stati intoppi burocratici e quindi il centravanti della Under 20 della Slovenia dovrà attendere ancora una settimana per guidare l’attacco biancorosso. Si è sbloccata invece rapidamente la pratica per Alessandro Gavatorta che quindi sarà a disposizione di Mario Belluzzo. Gavatorta è centrocampista come Pesci: Varese con una cabina di regia di scuola sudamericana. Gli infortuni di Brachetti e Mazzotta hanno messo in difficoltà la difesa che dovrà fare gli straordinari, ma la situazione migliorerà perché in attesa del recuperi dei due forti difensori la società già si è cautelata: ecco infatti due giovani già esperti ma promettenti lavorare sotto gli occhi di Maroso e di Sogliano. Uno stopper proveniente da Lecce, 20 anni e fisico adeguato al ruolo, e un centrale di scuola messicana hanno fornito una buona prova e verranno rivisti la settimana prossima. Anche il terzo italoargentino, Farias, una mezzapunta, gode di buon credito. Insomma il Varese è un cantiere in ebollizione , la squadra sta prendendo una fisionomia interessante, sarà comunque a pieni giri tra un mese.

Intanto i tifosi tornano ad assistere anche agli allenamenti: è un altro segnale positivo per chi si è impegnato nella ricostruzione. Ricostruzione che farà un’altra tappa importante la settimana prossima con la nascita della cooperativa i cui soci saranno i proprietari del Varese 1910. Anche la cooperativa è una novità singolare in un quadro di scelte e iniziative all’insegna della trasparenza assoluta.

La sconfitta con il Fanfulla non è stata traumatica per la classifica, il nuovo avversario, il San Colombano ha un punto in meno del Varese, quindi sarà una bella gatta da pelare, ma i biancorossi devono puntare alla vittoria. Vedremo quanto potranno contribuire alla immediata riscossa Pesci e Gavatorta vera attrazione del derby con i lodigiani.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.