Volare, incontro proprietà sindacati in attesa del Cda

La Filt: «Valuteremo il piano finanziario per recepire i restanti 30 milioni»

Novità sulla vicenda volare Group del dopo Fossa. Stamani una delegazione di sindacalisti ha incontrato una rappresentanza della proprietà per fare il punto della situazione in vista del prossimo consiglio d’amministrazione in programma per il 23 di ottobre.
«Confermiamo la preoccupazione per la situazione dell’azienda – ha affermato Luigi Argiolas, della Filt Cgil – . Oggi l’azienda, oltre a riconfermare la situazione di crisi, ha fatto sapere che per il 13 è previsto un cda  dove si tratterà dei finanziamenti per il gruppo, stimati in altri 30 milioni di euro. Come sindacato intendiamo conoscere le modalità di accesso al credito e pertanto abbiamo chiesto una riunione conoscitiva per il giorno successivo, il 14».
Sebbene la società abbia fatto sapere che la situazione non si ripercuoterà sul posto di lavoro dei quasi 1.400 dipendenti, la preoccupazione del sindacato va anche in questo senso.
«Se il piano presentato dalla proprietà non sarà convincente – conclude Argiolas – siamo pronti a far scattare la mobilitazione»

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 ottobre 2004
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.