Frontalierato: assemblea della Lega a Luino

A più di un anno dall'entrata in vigore dei patti bilaterali il Carroccio affronterà i nodi irrisolti

I problemi del frontalierato visti dalla Lega Nord. Si terrà domani sera l’incontro dedicato ai problemi dei lavoratori del Varesotto impiegati nelle aziende oltre confine a più di un anno dall’entrata in vigore dei patti bilaterali bis che hanno sancito la definitiva apertura del mercato del lavoro svizzero all’Europa. Salari, condizioni di lavoro, viabilità e tutto quanto concerne il discorso frontalierato verrà analizzato durante l’incontro con la cittadinanza, in una zona fortemente dipendente dale aziende ticinesi, indetto per le 21 e al quale saranno presenti l’onorevole Giancarlo Giorgetti e il Presidente del Consiglio regionale Attilio Fontana e il responsabile locale del partito Massimo Motti. L’incontro, promosso dalla sezione locale della Lega Nord, si terrà a Palazzo Verbania. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 novembre 2005
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.