Itc Tosi, le storie di quattro studenti con la “valigia”

Aumantano le “esperienze internazionali” dell’istituto bustocco. A novembre in programma Giappone e Orvieto

«Qui il via vai di gente non si interrompe mai: una mattina arrivi a scuola e ti ritrovi in giro per i corridoi studenti giapponesi, il mese dopo quelli americani». A raccontarlo, con l’espressione di chi sa che questo “via vai” non è certo un fastidio ma un’esperienza unica, sono quattro alunni dell’Itc (Istituto Tecnico Commerciale) Enrico Tosi di Busto Arsizio. Questa volta non si tratta del classico scambio culturale fra scuole, ma di due esperienze nate dalla collaborazione fra istituti europei e mondiali con l’obiettivo di mettere in contatto ragazzi di nazionalità diverse all’interno di programmi di lavoro incentrati su temi specifici.
Le storie che ci siamo fatti raccontare, sono quelle di Guendalina Callegari, Clizia Stamilla e Patrizia Toniolo,  all’ultimo anno delle scuole superiori, appena tornate dall’esperienze del World School Forum in Giappone, e di Matteo Mantoan, in quarta superiore, in partenza invece il 14 novembre per il Terzo Campus degli Studenti d’Europa a Orvieto.
Esperienze diverse, ma il giudizio è uno solo:«Senza l’esperienza che si accumula con i viaggi e senza sapere l’inglese ormai non si fa molta strada».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 novembre 2005
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.