La fiaccola Olimpica illuminerà Varese

Il 30 gennaio prossimo il simbolo dei Giochi di Torino attraverserà la città. Tedofora d'eccezione Manuela Zanchi

Il conto alla rovescia per Torino 2006 è sempre più prossimo a concludersi: mancano infatti solo 80 giorni all’inizio dei Giochi Olimpici invernali che riporteranno in Italia i cinque cerchi quarantasei anni dopo Roma 1960.

Proprio questa mattina, martedì 22 novembre, è stato presentato nella sede romana del Coni il percorso ufficiale della Fiamma Olimpica verso il capoluogo piemontese. Un itinerario che farà tappa anche a Varese, dove la fiaccola accesa ad Olimpia e in procinto di partire da Roma (l’8 dicembre) transiterà nella giornata di lunedì 30 gennaio

In città ci sarà anche una tedofora veramente eccezionale, Manuela Zanchi (foto a lato), che proprio sul podio olimpico della pallanuoto femminile ha raggiunto il massimo alloro della carriera (Oro ad Atene 2004). Manuela è attualmente la capitana e allenatrice della Varese Olona Nuoto che partecipa al campionato di serie A2: non ci poteva quindi essere testimonial migliore per accompagnare la fiamma nella Città Giardino.

L’itinerario varesino della fiaccola inizierà sulla statale 233 per proseguire poi in viale Valganna, viale dei Mille, Largo IV Novembre, via Carcano, va Adamoli, piazza Madonnina in Prato, via Dandolo, via Paravicini, via Grandi, via Morandi, largo Unicef, via Crispi, piazza Giovanni XXIII, via Salvo d’Acquisto, via Sanvito Silvestro, viale XXV Aprile, piazza Libertà, via Monte Rosa, via Copelli, piazza Motta, via Lonati, via San Francesco d’Assisi, via Bernasconi, via Veratti, piazza Beccaria, via Cattaneo, piazza Carducci, corso Matteotti, piazza Monte Grappa, corso Moro, via Vittorio Veneto, via Avegno per concludersi in piazza Repubblica dove è in programma la celebrazione dell’evento.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 novembre 2005
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.