Negozio o atelier? Quando l’arte è di casa

Negli atelier Girtannerhause più di seicento piccole opere d’arte originali e rigorosamente fatte a mano

Alla vostra casa serve un tocco artistico ma non sapete a chi rivolgervi? Volete stupire con un regalo prezioso ma non volete spendere una fortuna? Cercate un’idea originale per abbellire il vostro giardino ma i fondi sono limitati? Il consiglio, per placare la vostra sete di arte, è quello di visitare uno dei venti negozi di Girtannerhause, dove, in pochi metri quadrati troverete veri e propri atelier con opere d’arte uniche, rigorosamente fatte a mano e realizzate nei laboratori dell’azienda.

«Il nostro motto – spiega Edoardo Girtanner, titolare dell’omonima officina – è “portare l’arte nel quotidiano”. E per metterlo in pratica sugli scaffali dei nostri negozi presentiamo oggetti artistici a prezzi contenuti. Vogliamo dare a tutti la possibilità di avvicinarsi all’arte moderna e di collezionare pezzi originali senza doversi impegnare troppo economicamente».

Il marchio Girtannerhause identifica circa seicento prodotti: si va dai preziosi vasi in cristallo soffiato a quelli pregiati vassoi in maiolica faentina, dagli anelli minuziosamente lavorati in oro e brillanti ai girocolli intrecciati in argento e rame.

«Gli artisti che lavorano per la nostra azienda – ha aggiunto Edoardo Girtanner – realizzano ogni anno una cinquantina di nuovi oggetti, piastrelle, accessori per la casa e gioielli, quelli che Vogue ha definito “sculture da indossare”. Tutti i nostri pezzi sono catalogati e certificati dal nostro marchio. Sono interamente realizzati, decorati e dipinti a mano e perciò ognuno è diverso dall’altro».

Attualmente i negozi del franchising Girtannerhause sono circa una ventina ma nei progetti del suo titolare c’è quello di potenziarne la catena. «Per diventare nostri partner serve soprattutto buona capacità di comunicazione. Siamo interessati a crescere e ad aprire nuovi negozi. In Europa, ad esempio siamo già presenti a Londra e a Barcellona e in cantiere, per il prossimo anno, c’è anche l’apertura di un nuovo punto vendita in Florida».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 novembre 2005
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.