Per non dimenticare Genova

Giovedì primo dicembre alle 19, cena di sottoscrizione al Circolo S.Giuseppe per sostenere le spese della Segreteria legale

Il Circolo di Verghera di Samarate ripete l’iniziativa a sostegno del Comitato verità e giustizia per Genova e il Comitato piazza Carlo Giuliani onlus. Le associazioni contribuiscono a raccogliere fondi per sostenere le spese del Genova legal forum, che vede gli avvocati tutt’oggi impegnati nei processi sui giorni del G8. Sono attualmente in corso le udienze riguardo i 25 manifestanti imputati di devastazione e saccheggio, i 29 agenti dell’ordine della scuola Diaz accusati di lesioni e falsa testimonianza e le 45 persone incriminate di  per presunti abusi sui detenuti nella caserma di Bolzaneto.

I procedimenti penali sono l’eredità degli scontri del luglio 2001 che il Varese social forum e il circolo Partito rifondazione comunista di Somarate, organizzatori della serata, ritengono doveroso sostenere anche finanziariamente. Inoltre l’appuntamento di giovedì 1 dicembre al Circolo S. Giuseppe a Verghera di Samarate vuole essere un momento di crescita collettiva, grazie alle testimonianze dei protagonisti delle vicende. All’incontro-dibatito sul tema Resistenza e legalità saranno presenti Haidi Gaggio Giuliani, mamma di Carlo, Enrica Bartesaghi presidente del CVG e Marco Poggi ex infermiere penitenziario autore del libro Io l’infame di Bolzaneto.

La discussione è preceduta da una cena di sottoscrizione con menu multietnico a base di stufato d’asino con polenta e cous cous. Il costo è di 15 euro ed è consigliata la prenotazione per poter organizzare al meglio la serata. Per comunicare la propria partecipazione, rivolgersi al Circolo S.Giuseppe via Indipendenza a Verghera di Samarate, scrivere all’indirizzo di posta elettronica bypgca@tin.it o ste.orme@libero.it, oppure telefonare al numero 0331 223680, ai cellulari  328 6738765 e 333 4520965.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 novembre 2005
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.