Porfidio: “Va bene il cinema in città, ma prima di girare avvisino…”

Il consigliere comunale ha ricevuto qualche lamentela di cittadini per i disagi arrecati dalle riprese della fiction "L'amore spezzato"

Il cinema a Busto Arsizio piace, a patto però che.. si dica che è cinema. La devono pensare così alcune persone che si sono rivolte a La Voce della Città, il movimento fondato dal consigliere comunale Audio Porfidio, per segnalare disagi dovuti alle riprese di "L’amore spezzato", la fiction con protagonista il popolare attore Massimo Ranieri che si sta girando in queste settimane anche in città. Ieri mattina, infatti, la troupe ha "invaso" via Ugo Foscolo per girare una scena.
"Nulla contro il cinema, però se si deve girare una scena in strada, con tanto di auto della polizia, comparse in divisa eccetera, si avvisi prima. Molti hanno visto tutto questo senza nemmeno notare le telecamere, e si sono allarmati per tutta quella polizia…" Per Porfidio "siamo ai limiti del procurato allarme: e basterebbe un comunicato stampa del Comune ad avvisare, anche per evitare problemi al traffico. Ad un certo momento, le automobili cominciavano a fare dietrofront vedendo tutto quello schieramento di forze dell’ordine, quelle finte dello sceneggiato e quelle vere per garantire l’ordine durante le riprese". All’amministrazione rispondere, perchè la prossima volta si sappia che il "ciak si gira" è imminente, e bustocchi più impressionabili non fuggano a gambe levate.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 novembre 2005
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.