“Rafforzeremo la sorveglianza”

Preoccupazione in paese dopo la rapina di ieri sera nella villetta di via Fratelli Cervi. Il sindaco Fabrizio Caprioli annuncia un rafforzamento dell'organico della polizia locale e collaborazioni con i comuni limitrofi

Continuano da parte dei Carabinieri della Compagnia di Saronno le ricerche dei cinque malviventi che ieri sera all’ora di cena hanno fatto irruzione nella villetta della famiglia Lauria a Gorla Maggiore.

La notizia della disavventura del titolare dell’impresa edile Lauria e della moglie, questa mattina ha fatto immediatamente il giro del paese e tra la cittadinanza c’è preoccupazione, anche perché in molti hanno subito associato l’episodio di ieri sera ad una rapina analoga avvenuta agli inizi di ottobre a Saronno, ma anche ai recenti furti notturni in tre villette in zona Vignalunga a Tradate.
Uno stato d’animo a cui dà voce il sindaco di Gorla Maggiore, Fabrizio Caprioli: "Certo, un po’ di preoccupazione c’è. La frequenza con cui episodi simili stanno avvenendo in queste settimane mi sembra un campanello d’allarme e a certi segnali va data attenzione".

L’Amministrazione comunale, dice il primo cittadino di Gorla, già da tempo si sta muovendo per garantire un elevato livello di sicurezza in paese: "La sicurezza dei cittadini è al primo posto per questa amministrazione e stiamo destinando risorse ed energie per migliorare continuamente il livello di sorveglianza del territorio, sia per quanto riguarda il nostro corpo di Polizia locale sia con il continuo rapporto con le Forze dell’ordine".

A Gorla Maggiore, attualmente, sono in servizio tre vigili urbani che effettuano anche sorveglianza in orario notturno, ma solo nel periodo estivo: "E’ in arrivo un quarto vigile – spiega Caprioli – e credo che dovremo pensare ad effettuare ronde notturne tutto l’anno, non solo durante l’estate, cercando come hanno già fatto in altre realtà di collaborare con i Comuni limitrofi per moltiplicare le forze e garantire una presenza più significativa delle forze di Polizia locale sul territorio".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 novembre 2005
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.