Rissa a coltellate in piazza San Michele

Arrestati quattro tunisini, feriti nella colluttazione in cui sono rimaste coinvolte una ventina di persone

Nel tardo pomeriggio di sabato piazza San Michele si è tramutata in un campo di battaglia a causa di una ventina di persone, con ogni probabilità tutti extracomunitari, che hanno dato vita ad una gigantesca rissa nella quale presto sono spuntati i coltelli. Carabinieri, e in seguito Polizia, sono intervenuti per ristabilire l’ordine, arrestando con l’accusa di rissa aggravata quattro cittadini tunisini e sequestrando due coltelli abbandonati sul luogo dello scontro. I quattro arrestati erano feriti, anche se non in modo grave. Non contento di quanto combinato fino a quel momento, uno degli arrestati si sarebbe poi lanciato contro una finestra del Comando dei Carabinieri in un tentativo d’evasione, sfondandola e procurandosi, oltre alle lesioni già riportate, una denuncia per danneggiamenti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 novembre 2005
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.