A Navarro Vals la laurea honoris causa dell’Insubria

Il portavoce del Vaticano sarà probilmente l'ospite d'onore dell'inaugurazione dell'Università dell'Insubria il prossimo 27 marzo

La primavera scorsa era diventato l’unica voce del Papa. Nelle ore di agonia di Papa Giovanni Paolo era lui che scandiva gli ultimi attimi, leggendo i bollettini medici e ragguagliando sui gesti del Santo Padre.  Aveva poi tenuti aggiornati i giornalisti sull’inizio e le attività del Conclave.

Il prossimo 27 marzo Joaquim Navarro Vals otterrà la laurea honoris causa dall’Università dell’Insubria nel corso della cerimonia inaugurale che avrà luogo a Varese dalle 17. Questa è la proposta ufficiale al vaglio dell’ateneo che andrà ufficializzata nei prossimi giorni.

Il portavoce della sede pontificia si è guadagnato stima nel corso della sua lunga carriera al fianco di Giovanni Paolo, raggiungendo il culmine proprio negli ultimi istanti della vita di Karol Wojtyla. Il suo atteggiamento partecipato, la sua commozione vera riuscì a conquistare la vastissima platea mondiale,  dando un tocco di umanità a una figura vista, fino a quel momento, con distacco.

La sua forza comunicatrice ha convinto l’ateneo insubre che ha deciso di riservargli un ruolo di spicco nel corso della sua ottava cerimonia inaugurale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.