Al cinema con 2,50 euro insieme a Varesenews

La promozione per il nuovo cineforum organizzato al cinema Paolo Grassi da Filmstudio ‘90

Ogni film al prezzo di soli 2,50 euro. È la nuova promozione avviata da Varesenews insieme all’associazione Filmstudio ’90 che gestisce il cinema “Paolo Grassi” di Tradate. La promozione riguarda il prossimo cineforum "Sogni di Cinema" che avrà inizio martedì 7 febbraio: presentandosi alla cassa del cinema con questo articolo stampato, sarà possibile fare la tessera per le 10 proiezioni in programma al prezzo speciale di soli 25 euro.

La programmazione è già tutta stabilita ed è fitta di appuntamenti interessanti come il film Crash che ha ottenuto proprio l’altro giorno ben 6 nominations all’Oscar, oppure Lady vendetta, seguito del successo di “Old Boy”. E ancora, tra i tanti: L’enfant, film vincitore dell’ultimo festival di Cannes, oppure il rivoluzionario Rainas – Il matrimonio che mancava.

Il programma completo del Cineforum con tutte le trame:

– martedì 7 febbraio

TUTTI I BATTITI DEL MIO CUORE (De battre mon coeur s’est arretè) di Jacques Audiard – Francia 2005, 107’

con Romain Duris, Niels Arestrup, Emmanuelle Devos
Tom, un poco di buono,sembra seguire le orme del padre nelle compravendite immobiliari. Ma, un incontro casuale lo spinge a credere che potrebbe essere il pianista di talento che ha sempre sognato di diventare, proprio come sua madre… Orso d’Oro a Berlino.

– martedì 14 febbraio

L’ENFANT – Una storia d’amore di Jean-Pierre e Luc Dardenne – Belgio / Francia 2004, 95’

con Jeremie Renier, Deborah François, Jeremie Segare

Bruno, vent’anni. Sofia, diciotto. Vivono nella precarietà, con la rendita di un appartamentino di Sonia e i proventi dei furti commessi da Bruno e dalla sua banda. Sonia ha appena partorito Jimmy, il loro bambino. Come farà Bruno a diventare un padre presente e affidabile? Cannes, Palma d’Oro 2005.

– martedì 21 febbraio

ZUCKER!… Come diventare ebreo in 7 giorni (Alles auf Zucker!) di Dani Levy – Germania 2004, 90’

con Henry Hübchen, Hannelore Elsner, Udo Samel, Golda Tencer

Dopo la riunificazione delle due Germanie, due fratelli si rincontrano dopo la morte della madre, dopo che non si vedevano da diversi anni. Jaeckie, uno dei due, per ricevere parte dell’eredità, dovrà addirittura inventarsi un’identità ebrea ortodossa. La commedia più divertente dell’anno.

– martedì 28 febbraio

ME AND YOU AND EVERYONE WE KNOW di Miranda July – Usa 2005, 90’

con John Hawkes, Miranda July, Miles Thompson  (V. M. 14 anni)

Un’analisi provocatoria e poetica su come la gente lotti per entrare in contatto con gli altri, in un mondo che tende all’isolamento. Un giorno Richard, pronto a nuove emozioni, incontra Christine, bella e vivace tanto da metterlo nel panico… Camera d’Or a Cannes, Premio Speciale della Giuria al Sundance Film Festival.

– martedì 7 marzo

REINAS – Il matrimonio che mancava di Manuel Gómez Pereira – Italia/Spagna 2005, 107’

con Verónica Forqué, Carmen Maura, Marisa Paredes, Gustavo Salmerón, Hugo Silva

Cinque madri, temprate dal ritmo della vita urbana moderna, alle prese con il matrimonio dei loro figli… ma anche moltissime sorprese. Tutte e cinque dovranno venire a patti con se stesse, se desiderano riuscire ad arrivare al matrimonio che i loro rampolli stanno per celebrare: niente altro che il primo matrimonio gay in Spagna!

– martedì 14 marzo

CRASH – Contatto fisico di Paul Haggis – Usa/Germania 2004, 107’

con Sandra Bullock, Don Cheadle, Matt Dillon

Una casalinga di Brentwood e il marito procuratore. Un iraniano proprietario di un 24hours shop. Due detective della polizia, amanti occasionali. Il direttore di un canale televisivo e la moglie. Un fabbro latinoamericano. Due ladri di automobili. Una recluta della polizia… Vivono tutti a Los Angeles. E nelle prossime 36 ore per loro sarà inevitabile scontrarsi.

– martedì 21 marzo

LADY VENDETTA (Sympathy for Lady Vengeance) di Park Chan-wook – Corea del Sud 2005, 112’

con Lee Yeong-ae, Choi Min-sik, Lee Seung-Shin

Dopo Mr. Vendetta e Old Boy, si chiude la trilogia del regista coreano già di culto per le giovani generazioni.

– martedì 28 marzo

U-CARMEN EKHAYELITSHA di Mark Dornford-May – Sudafrica 2005, 120’

con Pauline Malefane, Andile Tshoni, Lungelwa Blou

La Carmen dei ghetti ha conquistato Berlino 2005 vincendo addirittura l’Orso d’Oro. La trasposizione dell’opera di Bizet acquista nuovo valore culturale ed anche politico grazie ad attori strepitosi ed una messa in scena originalissima, dove la famosa opera lirica incontra le danze e canti africani.

– martedì 4 aprile

LA CONTESSA BIANCA (The white countess) di James Ivory – Gran Bretagna/Usa 2005, 135’

con Ralph Fiennes, Natasha Richardson, Vanessa Redgrave, Lynn Redgrave, Hiroyuki Sanada

Shanghai, anni Trenta. Todd Jackson è un ex diplomatico che, grazie ad una vincita alle corse dei cavalli, può realizzare il suo vecchio sogno, aprire un locale. Sofia, vedova, è una contessa russa, fuggita dalla Russia…

– martedì 11 aprile

L’IGNOTO SPAZIO PROFONDO (The Wild Blue Yonder) di Werner Herzog – Germania/G.B./Francia 2005, 81’

con Brad Dourif, Ellen Baker, Franklin Chang-Diaz

Un alieno, reduce da una missione fallita sulla terra, racconta cosa succederebbe se una navetta spaziale in orbita non potesse più far ritorno sulla terra perchè le condizioni del pianeta non ne consentirebbero più la vita. Gli astronauti sarebbero costretti a cercare un altro pianeta dove stabilirsi… Sembra un documentario, ma è grande fiction: un capolavoro.

In collaborazione con Gruppo Astronomico Tradatese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.