Alloggi per giovani coppie nell’area residenziale ex Pomini

Pubblicati dal Comune i bandi per la locazione di 9 appartamenti, con possibile opzione di acquisto: le richieste vanno presentate entro il 20 aprile

Il Comune di Castellanza, in esecuzione di delibere di Giunta e Consiglio comunale dello scorso novembre, ha emesso due bandi pubblici per l’affitto a canone agevolato di alloggi a giovani coppie, con opzione di acquisto. Gli alloggi saranno ricavati nei fabbricati attualmente in costruzione nell’ambito del Piano di Recupero dell’area ex Pomini.

Si tratta nel complesso di nove alloggi: otto nell’edificio B2 lato di via Garibaldi, con superfici variabili tra 63 e 104 mq (2-3 locali, servizi e cucina, oltre a un garage da 14/15 mq) e uno nell’edificio B1 lato via Testori, da 63 mq con 15 mq di garage a disposizione. Tutti questi alloggi saranno agibili e disponibili a partire dal 16 giugno 2006 per essere affittati.
Il canone di locazione sarà pari al valore medio del canone minimo e massimo stabilito a livello territoriale ai sensi di legge (a novembre 2005 il canone medio è pari a € 48,98 al mq., ma potrebbero esservi aggiornamenti del valore fino a giugno). La durata dell’affitto o locazione è stabilita in tre anni, terminati i quali, se l’affittuario lo desidera, sarà prolungata di diritto di altri due anni.
Entro la scadenza dei tre o cinque anni, chi affitta potrà acquistare l’alloggio: il prezzo sarà quello previsto dalle normative dell’Edilizia Agevolata in vigore al momento in cui si eserciterà la facoltà di acquisto dell’immobile, aumentato del 20% (venti per cento)  e con uno sconto, viceversa, pari al 30% degli affitti versati per tutto il periodo di durata della locazione.
È consentito anche l’acquisto immediato dell’alloggio con il vincolo, però, del divieto del trasferimento a terzi della proprietà dell’immobile acquistato per un periodo di 5 anni.

Questi i requisiti richiesti dal Comune:
1. Essere sposati da non più di 5 anni dalla data di abitabilità degli alloggi così come fissata nel bando, oppure coppia che si sposerà entro la data di agibilità degli alloggi (16 giugno, vedi sopra);
2. Età massima per entrambi i richiedenti 40 anni;
3. Coppia (in caso di coppia che ancora deve sposarsi basta un richiedente) residente da almeno 5 anni nel Comune di Castellanza, o che vi abbia risieduto per almeno 5 anni;
4. Non essere titolari nell’ambito nazionale di diritto di proprietà/superficie, usufrutto e/o abitazione di un alloggio (leggi: non avere una casa in proprio);
5. Avere un reddito complessivo per l’intero nucleo famigliare non inferiore a euro 30.000,00 (trentamila euro) lordi annui;

La domanda di ammissione ai due bandi, redatte secondo il modello da ritirarsi presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico, devono essere indirizzate e presentate direttamente o via fax (0331/501049) oppure spedita a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento all’Amministrazione Comunale di Castellanza – Viale Rimembranze n° 4 – con esclusione di qualsiasi altro mezzo, entro le ore 12,30 del 20 aprile 2006.
Si considerano prodotte in tempo utile anche le domande spedite per raccomandata postale con avviso di ricevimento entro il termine fissato nel bando (a tal fine farà fede il timbro e data dell’ufficio postale accettante) che provengano al protocollo del Comune entro 10 giorni dalla data della scadenza del termine.
In base alle domande pervenute verrà predisposta una graduatoria con il criterio del reddito più basso complessivo, comunque superiore a quello previsto al punto 5) dei requisiti;
A parità verrà data preferenza alle coppie di età complessiva più giovane.

Per chi fosse interessato, questa è la pagina con i link ai bandi comunali: http://www.castellanza.org/default.cfm?channel=11

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.