Amga Spa, prove di espansione

La società ha portato a termine alcune importanti operazioni in vista della piena liberalizzazione del mercato delle risorse energetiche

Dal 1° Ottobre 2008, Amga Legnano Spa potrà importare direttamente, attraverso il gasdotto del Tarvisio, una quota di gas destinato alla vendita superiore al 20% del proprio fabbisogno complessivo.
E’ quanto definito dalla procedura di assegnazione della capacità aggiuntiva di trasporto del gas stabilita da TAG GmbH (Trans Austria Gasleitung Gmbh), società austriaca con sede a Vienna, che gestisce il gasdotto che collega i pozzi dell’ex Unione Sovietica, alla cui gara di attribuzione di una quota di passaggio gas, Amga ha partecipato nei giorni scorsi.
Si tratta di un importante risultato ottenuto grazie alla collaborazione con Entra Spa, società nata dalle sinergie di alcune multiutility italiane tra le quali, oltre ad Amga, Amsc Gallarate, Acel Lecco, Aimag Mirandola, per operare direttamente nel mercato dell’approvvigionamento energetico estero.
Parallelamente a questa iniziativa Amga ha condotto un’operazione volta a realizzare direttamente l’importazione di materia prima dall’estero. Sempre in collaborazione con Entra Spa ha definito l’acquisto di alcune partite di gas d’oltralpe.  Il buon fine di quest’ultimo progetto unito al successo della gara di TAG per il gasdotto del Tarvisio costituiranno per Amga Legnano un importante passo avanti verso il superamento dell’attuale oligopolio degli acquisti energetici e l’attuazione della liberalizzazione dei mercati avviata nel 2003. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.