Arte e letteratura con Vincenzo Meleca e Antonella Parolo

Sabato 18 febbraio alle 17.30 nella sede del Centro Anziani La Ruviscera l'autore presenterà il suo nuovo libro "Una fine, un inizio"

Sabato 18 febbraio alle 17.30 l’assessorato alla Cultura di Casorate Sempione, in collaborazione con il Centro Anziani La Ruviscera organizza, nella sede dell’associazione,  un evento culturale aperto a tutta la cittadinanza. L’iniziativa prevede l’incontro con l’autore Vincenzo Meleca, casoratese d’adozione, e l’inaugurazione della mostra fotografica Controsole di Antonella Parolo. Un pomeriggio di letteratura e arte solo “casoratesi”. Vincenzo Maleca è un avvocato e giornalista che ha due passioni nella vita: viaggiare e scrivere. Esperto di diritto del lavoro e scrittore di romanzi d’azione e libri di viaggio come “L’ombra dell’Aquila” uscito nel 1977 e “Ritorno a Dahlak Kebir” del 2001, Maleca presenta ora in anteprima a Casorate il suo nuovo romanzo “Una fine, un inizio”. Il libro è il racconto di un viaggio verso la fine della vita con l’entusiasmo, la passione e le inevitabili perdite e i distacchi che gli uomini vivono nell’arco della loro esistenza. L’incontro dal vivo con questo autore ormai casoratese sarà preceduto dall’introduzione della prof.ssa Rita Gaviraghi e da un altro artista del paese, il prof. Massimo Conconi. Contemporaneamente sarà possibile visitare la mostra fotografica di Antonella Parolo, ex giornalista che lavora a Casorate e che dal 1980 si è interessata sempre più all’arte, esponendo le sue opere in tutta Italia. L’esposizione “Controsole. Giochi di luce per saldare cielo e terra” mostrerà una serie di fotografie realizzate con speciale effetto della luce solare. La mostra fotografica rimarrà esposta presso il Centro Anziani il 18 e il 19 febbraio con ingresso libero. Durante l’evento sarà offerto anche un aperitivo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.