Atti vandalici disturbano la quiete luinese

Gli episodi si sono verificati nell'ultima settimana ma senza gravi conseguenze. I Carabinieri aumentano i pattugliamenti in città

Una serie di atti vandalici sta caratterizzando l’altrimenti placida settimana luinese. A partire da martedì scorso, quando i messi comunali si sono ritrovati le gomme delle auto di servizio tagliate, una serie di episodi sta preoccupando i cittadini. Come conferma lo stesso capitano dei Carabinieri di Luino Massimo Giaramita, nei giorni a seguire a quell’episodio c’è stato un tentativo di dare alle fiamme un’automobile e il rogo di un mucchio di cartoni impilati per la raccolta differenziata nei pressi del supermercato Tigros di Luino.

L’incendio dell’autovettura è stato evitato solo grazie alla prontezza dell’intervento dei Vigili del Fuoco mentre per l’incendio alla Tigros i danni sono stati molto limitati. «Si tratta di episodi che preoccupano ma che non devono spaventare i cittadini – ha detto il capitano Giaramita – in quanto di piccola portata ma stiamo rafforzando la nostra presenza sul territorio per scoraggiare quelli che si possono tranquillamente definire atti di vandalismo». La preoccupazione c’è insomma ma siamo lontani da scenari apocalittici del tipo «banlieue parigine» sempre che non si tratti di emulatori di quel modello.

Solo un mese fa celtiche e scritte a bomboletta avevano fatto la loro comparsa sui muri di Palazzo Verbania e su altri palazzi storici di Luino quali l’ex-Simplon, l’episodio destò molto scalpore tra i cittadini da sempre affezionati al centro culturale che ospita mostre e convegni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.