Bando alla modestia: Varese si mette in vetrina

Tutti gli appuntamenti del fine settimana in provincia

In primo piano
Il mondo è in fiera questo fine settimana. Dal pomeriggio di sabato e per tutta domenica la Bit, Borsa internazionale del turismo di Milano, apre al pubblico. Da un padiglione all’altro, tra danze in costume e maschere etniche, tra tè nel deserto e olio di frantoio, il mondo mette in mostra le sue attrazioni. Ovviamente anche Varese si è ritagliata un pezzettino di visibilità: l’appuntamento è al padiglione 19, ma vale la pena di girarsela tutta questa variopinta e multietnica kermesse che non finisce mai di stupire e non si sa mai che, tra uno stand e l’altro, non ci scappi pure qualche occasione da prendere al volo.

Eventi culturali
Secondo appuntamento con “Varese per Varese. Personaggi, testimonianze e concerti”, rassegna cultural-musicale alla scoperta dei personaggi che hanno reso famosa la città di Varese. Questa volta il varesino d’eccezione è Antonio Ghiringhelli, originario di Brunello,
nominato, nel 1945, commissario straordinario alla ricostruzione del Teatro alla Scala dopo i bombardamenti. Ad incorniciare il tutto, il pianoforte di Francesco Miotti e la voce della soprano Francesca Lombardi. L’appuntamento è alle 11.00 di sabato a Villa Panza. Si continua sabato alle 17.30 al Caffè Zamberletti di Varese: qui il Salotto di Mauro della Porta Raffo  ospita A.Brambilla, in arte Zuzzurro. Subito dopo (ore 19.00) alla libreria Abrigliasciolta, di via Albuzzi 8 a Varese, si terrà l’incontro "Fuori tempo" dedicato allo scrittore Piero Chiara. Nel cortile di casa Perabò interverranno il regista Renato Pugina che nel 1996 realizzò per la Rtsi un documentario dedicato al celebre scrittore, Mauro Novelli, curatore del meridiano dedicato a Piero Chiara e Nico Tanzi della Rtsi. Domenica, altro evento culturale d’eccezione sulla scia di Piero Chiara. Luigi Malerba, uno dei maggiori e più tradotti scrittori italiani del Secondo Novecento, riceverà il Premio Chiara alla carriera. Il premio sarà consegnato alle ore 11.00 a Villa Recalcati di Varese. Conduce Ermanno Paccagnini.

Libri
La Shoah è protagonista sabato alle 17.30 alla biblioteca di Tradate con la presentazione del libro “Maledetti figli di giuda vi prenderemo” di Francesco Scomazzon. Si tratta della prima ricerca organica, con inediti contributi documentari, del passaggio degli ebrei in Svizzera. Fra i cinque-seimila ebrei che raggiunsero la confederazione elvetica l’80% transitò dal Varesotto. All’incontro sarà presente anche l’autore per spiegare come è nato il libro e rispondere alle domande dei lettori. Nel corso dell’incontro sarà illustrata anche la “Storia della Shoah” (ed. Utet), un’opera in corso di pubblicazione, cui hanno contribuito i massimi studiosi di trenta università del mondo e che contiene, per la prima volta nella storia, verità storiche provenienti da archivi russi. La presentazione è a cura dello storico Amleto Geronazzo.
In contemporanea, sabato alle 17.30, presso la sede del Centro Anziani La Ruviscera di Casorate Sempione, Vincenzo Meleca, casoratese d’adozione, presenta in anteprima il suo nuovo romanzo “Una fine, un inizio”. Per l’occasione sarà possibile visitare la mostra fotografica di Antonella Parolo, ex giornalista che lavora a Casorate e che dal 1980 si è interessata sempre più all’arte, earrivando ad esporre le sue opere in tutta Italia. Infine ad Arcumeggia, in occasione dell’inaugurazione della mostra di Marco Costantini, sabato alle ore 15.30, verrà presentato il volume “Marco Costantini – Tutta una vita per l’incisione” edito nel maggio 2005 a ricordo dell’opera dell’artista lavenese. Lo introdurranno due amici di Costantini, suoi estimatori e conoscitori profondi di vecchia data, che ne hanno apprezzato l’arte, ma soprattutto le grandi doti umane di bontà, modestia, fermezza, coerenza e tenacia nel lavoro.

Arte
Si inaugura domenica presso la Sangalleria di Arcumeggia la mostra delle incisioni di Marco Costantini, grande incisore lavenese, artista sensibile e raffinato che per oltre cinquant’anni ha coltivato l’arte dell’incisione esprimendosi, per dirla con il critico Raffaele De Grada, “con stile e onesta poesia”. La mostra rimarrà aperta sino al 19 marzo, ogni sabato dalle 15.00 alle 18.00 e domenica dalle 1.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00.
La Civica Galleria d’Arte Moderna di Gallarate presenta al pubblico le opere dell’archivio di Mail Art di Gino Gini, acquisito dalla Civica Galleria nel 2003 e per ora mai esposto in museo. In particolare, saranno esposte le cartoline più significative del progetto The Mythical Image. Per l’occasione è stato invitato Ruggero Maggi, uno dei più importanti artisti italiani del filone della Mail Art. Due i progetti messi in mostra dall’artista. Il primo, “Underwood”, è un approfondimento leggero e nuovo sulle potenzialità artistiche della parola. Il secondo, ”Mail Art allo specchio", attraverso connessioni creative e poetiche di centinaia di artisti, offre un’ampia visione sul mondo dell’arte postale con le sue originali invenzioni e tecniche espressive, fornendone una riflessione sull’evoluzione storica.

Teatro
Dal musical all’amatoriale: abbraccia tutte le professionalità l’offerta teatrale della provincia che, questo fine settimana, propone almeno quattro appuntamenti da segnalare. Al Teatro Giuditta Pasta di Saronno fino a domenica sono di scena Max Giusti e Roberta Lanfranchi con "Se il tempo fosse un gambero", un classico della commedia musicale, nella miglior tradizione della ditta Garinei e Giovannini. In scena un cast imponente, che vede coinvolti oltre ai protagonisti, una ventina di attori solisti diretti da Pietro Garinei.
Al Teatro Apollonio di Varese approda questo fine settimana "Ciò che vide il maggiordomo", commedia degli equivoci di Zuzzurro e Gaspare che promette di svelare, col sorriso sulle labbra, le verità più nascoste dell’animo umano .
Per la Rassegna Palcoscenici diVersi sabato alle 21.00 all’Auditorium Comunale di Mozzate è di scena "I danni del tabacco" di Anton Cechov per la regia di Luigi Farioli. La trama? Un uomo tiene in un teatro di provincia una conferenza sui danni provocati dal tabacco ma in realtà è il pretesto per parlare del desiderio di fuga dal mondo e dalle sue ipocrisie.
Infine, domenica, al Teatro comunale di Taino, la Compagnia amatoriale “Il volto di velluto” di Cadrezzate rappresenterà la commedia brillante:"Il delittto di Via spiga" di Guido Bertini (adattamento Giuliano Mangano). Una notte di sabato grasso in una pensione di via Spiga a Milano viene trovata morta l’affascinante, giovane e misteriosa Jole. In uno scambio di stanze e di letti, i sospetti ricadono un po’ su tutti i pensionanti……..Inizio spettacolo ore 16.00.

Musica
A Chiasso spirano raffiche di jazz portato dal gelido vento del Nord. Sabato è l’ultima occasione per farvi raggelare: termina infatti proprio questo fine settimana “– 0 sottozero”, la nona edizione del Festival di cultura e musica jazz 2006 che, per questa edizione, ha scelto come leit motive dell’evento le atmosfere rarefatte e raffinate del jazz nord europeo. Luogo delle performances, il nuovissimo Polo delle arti e della cultura della città di Chiasso: spazio ideale che offre la possibilità di abbinare jazz e gastronomia, musica e enologia. Per conoscere il programma di sabato visita il sito ufficiale della manifestazione.
Sempre sabato, debutta sul territorio varesino la Comerio Swing Band che, dopo il successo ottenuto alle Messaggerie Musicali di Milano in occasione della giornata dedicata a Lucio Battisti, propone un repertorio tipico da Big Band. L’appuntamento è alle 21.00 al Salone Polivalente di Comerio. A Busto l’appuntamento con la musica è doppio: sabato alle 21.00 con "L’Europa tra l’ ‘800 e il 900", concerto di musica classica in programma alla Scuola Nuova Busto Musica, in Via Pozzi 5 (Per informazioni:0331-621011). Domenica ad esibirsi saranno invece i Mandolinisti bustesi: l’appuntamento è alle 21.00 al Museo del Tessile (Per informazioni:0331/390219)

Bambini
Tanto sabato quanto domenica si moltiplicano le offerte della provincia per i più piccoli. Il primo appuntamento è sabato ad Olgiate Olona. Alle 15.30 a prendere forma sarà il favoloso mondo di Gianni Rodari nell’ambito delle letture animate organizzate dal Circolo Culturale e Ricreativo Area 101.
Per domenica c’è solo l’imbarazzo della scelta. A Gallarate si rinnova anche questo fine settimana l’appuntamento con “La Scatola Magica” che questa volta porta in scena i “Monelli” di Carlo Pastori. Domenica, al Teatro Nuovo, con inizio alle 16.30, sarà proprio l’artista, famoso al grande pubblico anche per la sua partecipazione a Zelig, a presentarsi nelle vesti del cantastorie per i più piccoli, con uno spettacolo di canzoni dal quale trapela una grande voglia di raccontare. Al Teatro Piccolo di Cazzago Brabbia saranno le dolci storie dei burattini ad incanterare i più piccoli nell’ambito della rassegna “Domeniche Burattine”. Tre gli spettacoli in programma: alle 10.45, alle 15.00 e alle 17.00. Sempre  consigliata la prenotazione (0332/964402, 393/3315016). I bimbi saranno al centro della festa anche al Circolo ‘005 di Laveno Mombello dove domenica pomeriggio per loro si esibiranno giocolieri, clown ed un teatro di burattini. Infine appuntamento al Cineclub Filstudio’90 in Via de Cristoforis a Varese con “La fabbrica di cioccolato”, con T.Burton e J.Deep. Proiezioni alle 15.00, alle 17.15 e alle 21.00.

Sagre e feste
Marnate
celebra i vini questo fine settimana: domenica, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.30, nella sala della cultura del comune, è in programma la prima edizione di “Marnate Vini”: per tutto il giorno degustazione gratuita alla scoperta dei capolavori dell’enologia italiana. A Varese classico appuntamento con il Paese dei Sapori,  il mercatino gastronomico e di artigianato della terza domenica del mese, mentre a Malnate è la "Rob Vec" ad essere in vendita sotto i portici e nei cortili cittadini dietro il Palazzo Comunale. Per informazioni: 0332- 426341.

Solidarietà
La solidarietà si misura a tavola questo fine settimana. La proposta viene dal Circolo ‘005 di Laveno Mombello: il ricavato della cena andrà a favore di Marco, un ragazzo di Cabiaglio uscito dal coma dopo uno spaventoso incidente motociclistico che ora necessita di cure continue per la riabilitazione. L’appuntamento è per sabato sera. Per informazioni 0332/602020.

Natural … mente
Il Parco Regionale Campo dei Fiori ci porta domenica alla scoperta di Pian Valdès e del Monte Chiusarella. Il ritrovo è, come al solito, alle ore 9.00 alla Rasa (piazza della Chiesa). Per informazioni: 0332 435386. Più impegnativa la “23a Caminata sota l’Ursa” proposta domenica dalla Polisportiva Besanese. Di 6 o di 15 chilometri il percorso, con ritrovo alle 8.30 presso l’oratorio di Besano. Per informazioni 0332-916135

Sport
25 compagini sportive partecipanti provenienti da Lombardia, Piemonte, Emilia e Svizzera. Tra queste è assicurata la presenza delle squadre campioni d’Italia, ovvero della Compagnia Arcieri Monica di Gallarate e della Compagnia Mirasole Ambrosiana di Milano. Sono i numeri, e i nomi, del Primo Torneo tra i Laghi di Tiro con l’arco in programma questo fine settimana a Ternate.
Se invece siete stati contagiati dallo spirito olimpico e volete cimentarvi con la più classica delle discipline invernali, ovvero lo sci, le nevi del Ticino vi aspettano!

Naturalmente, in Provincia c’è molto di più: date un’occhiata per questo alla nostra agenda degli appuntamenti. Se invece la vostra intenzione è semplicemente quella di vedervi un buon film, consultate la nostra pagina delle sale in Provincia .

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.