Basilea 2, un nuovo servizio per preparare le imprese

Api Varese valuterà la situazione economica e patrimoniale delle sue aziende

Il 1 luglio 2007 entrerà in vigore l’accordo di Basilea II, che imporrà precise direttive agli istituti di credito per il calcolo della “rischiosità” di ogni impresa, mediante l’elaborazione di un rating.

Alla luce di questa imminente svolta, Api Varese e il Consorzio FIDIAPI hanno deciso di favorire le imprese attraverso un nuovo servizio di calcolo del rating: l’azienda potrà ottenere una prima valutazione sugli equilibri patrimoniali, economici e finanziari della propria attività.

La volontà perseguita da Api Varese è quella di fornire all’impresa un rapporto personalizzato sulla propria situazione economica così da rendere meno onerosa l’introduzione dei parametri di Basilea II, auspicando che contribuiscano a fare del bilancio un punto di osservazione veritiero dello stato della gestione aziendale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.