Caputo pronto alla rottura con Insieme per Castellanza

L'ex capogruppo, deluso dagli ultimi sviluppi seguiti alla caduta della Giunta Ponti, sarebbe sul punto di dimettersi dall'associazione

Mino Caputo starebbe per lasciare Insieme per Castellanza. L’ex capogruppo, già candidato sindaco di IpC alle elezioni del 2004, secondo fonti degne di fede sarebbe sul punto di dimettersi dalla formazione di centrosinistra, non avendo apprezzato gli ultimi sviluppi dopo la caduta della Giunta Ponti. L’interessato non conferma, ma si guarda bene dallo smentire, fornendo un’indiretta conferma alle voci che lo riguardano; forse già oggi renderà pubbliche le proprie ragioni con un comunicato, di cui non intende anticipare i contenuti.

Già ieri Caputo non si era presentato alla conferenza indetta da Insieme per Castellanza, a segnalare la sua perplessità per l’alleanza in vista con il Grande Centro di Mario Rossi.
Tanto il centrosinistra quanto il centrodestra sembrano dunque aver perso i propri ex candidati: ma mentre Mario Rossi, che aveva guidato il Polo al voto del 2004, è uscito da Forza Italia per creare attorno a sè un gruppo centrista, quella di Caputo sembra una rottura puramente individuale, anche per la natura
di Insieme per Castellanza, composita e volutamente poco legata a singole figure.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.