Carlo Bagnoli & Paolo Tomelleri, tributo a Bechelet

Martedì 14 febbraio al Planet Soul dell’Università del Melo di via Magenta 3

Martedì 14 febbraio Carlo Bagnoli & Paolo Tomelleri presentano “Bechet project”, al Planet Soul dell’Università del Melo di via Magenta 3. Sidney Bechet è uno dei più grandi clarinettisti che il jazz di New Orleans abbia mai espresso. Tuttavia Bechet abbandonò quasi definitivamente il clarinetto per dedicarsi al sax soprano, strumento che giudicava più adatto alla sua prorompente personalità e del quale divenne il più significativo esponente del jazz delle origini. Bechet viene quindi unanimemente considerato il primo grande solista di sax soprano della storia del jazz ed uno dei primi in assoluto. Carlo Bagnoli e Paolo Tomelleri, due personaggi storici del jazz italiano, a loro agio nei più disparati linguaggi stilistici, vogliono rendere omaggio, con questo loro inedito quartetto, ad un autentico maestro del sax soprano e del clarinetto. Martedì 28 febbraio sarà il turno del Cisi – Micheli – Sotgiu trio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.