Carnevale 2006: maschere e scherzi per tutti

Una carrellata degli appuntamenti in programma nelle due valli del Varesotto...

Agli abitanti della Valganna e della Valceresio non resta che l’imbarazzo della scelta, tra sfilate di carri, appuntamenti gastronomici e mascherate, per un Carnevale 2006 indimenticabile. A Ponte Tresa una simpatica iniziativa, protagonisti re Guzz e la Regina Piota…

 Arcisate

 Il paese al centro della Valceresio non manca di fare le cose in grande per il Carnevale 2006. Sabato 4 marzo, data prevista per la festa carnevalesca del rito ambrosiano, alle 14,15 ben 10 carri sfileranno per le vie del paese. I carri allegorici sono stati realizzati grazie all’impegno di alcune associazioni, delle bande e degli oratori e al contributo di alcuni comuni esterni come Rodero, Olgiate porto Ceresio e Besano. Il capolinea è al Parco della Lagozza alle ore 16,15 dove sono previste chiacchiere per tutti.

Besano 

Situato vicino al confine con il comune di Porto Ceresio, famoso per il suo grande carnevale all’interno della valle, Besano ha previsto ben due appuntamenti. Il primo è per domenica 26 febbraio. Durante il pomeriggio il carro di Besano parteciperà alla sfilata di Porto. Sabato 4 marzo, invece, 4 o 5 carri, gireranno per le vie del paese. Il ritrovo è nel piazzale del parcheggio in centro. Qui gli Alpini provvederanno non solo a distribuire le chiacchiere, ma anche polenta e fagioli accompagnati da salamini.

 Clivio

 Clivio festeggerà le maschere domenica 26 febbraio. Dalle ore 14 alle ore 16 il carro allegorico dell’oratorio farà un tour per le strade con i bambini. Inoltre, in piazza Trentini, l’associazione “Amici Stalette” proporrà un appuntamento gastronomico dove saranno protagonisti risotto e tortelli.  

Induno 

Sabato 25 febbraio, a partire dalle 14,30, due carri percorreranno le diverse aree del paese. I bambini potranno poi continuare la festa con l’animazione prevista nel piazzale della chiesa di S. Paolo.

Porto Ceresio 

Appartenente al rito romano, il comune di Porto Ceresio chiuderà il suo carnevale domenica 25 febbraio. Come ogni anno ci sarà una grande sfilata con molti carri  e bande provenienti dalle zone limitrofe.

Ponte Tresa

Tre sono gli appuntamenti previsti per il carnevale di Ponte Tresa. Sabato 25 febbraio, alle ore 10,00 in piazza Gramsci, ci sarà il “Fuoco alle caldaie delle Loro Maestà Re Guzz e la Regina Piota”. Alle ore 12 tutti in piazza per degustare risotto e salamini. Alle 15 vi sarà l’inaugurazione ufficiale del Carnevale Trescano. Il sindaco consegnerà le chiavi della Città ai Regnanti.  I monarchi sfileranno poi per le vie del reame con l’accompagnamento delle note del Corpo Musicale di Lavena Ponte Tresa. Domenica 26 febbraio, alle 14,30, l’oratorio organizzerà una festa in maschera per i bambini. Martedì 28 febbraio, alle ore 11, si ripeterà il fuoco alle caldaie delle Loro Maestà. Alle 13,30 è previsto il raduno dei carri, per cominciare la sfilata alle ore 14,30. l’arrivo è previsto in opiazza mercato dove verrà distribuita cioccolata calda a tutti i bambini in maschera.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.