Castellanza si sbarazza di Cuneo

Le neroverdi patiscono l'infortunio di Maggioni e la scarsa concentrazione, ma si impongono 3-1

Castellanza incamera i tre punti contro le giovani del Cuneo soffrendo più del previsto, ma rispettando il pronostico che dava la squadra di Bianchini vincitrice. Come in altre circostanze le gare sulla carta semplici, per le neroverdi spesso si complicano a causa di difficoltà a mantenere la giusta concentrazione.  Il pomeriggio comincia male con l’infortunio del libero Alessandra Maggioni durante il riscaldamento; sarà sostituita da Ciapponi.

Le neroverdi partono con la giusta attenzione e il primo set scorre velocemente. Proprio la  facilità con cui Castellanza si porta sull’1-0 causa un calo di concentrazione: il secondo set è molto combattuto ed il risultato corre sul filo della parità fino al termine quando le padrone di casa si fanno trovare pronte con difese strappa applausi riescendo a pareggiare il conto.
Il terzo set è per buona parte la fotocopia del precedente, con le ospiti che sembrano controllare la gara senza però riuscire a distanziare le rivali. L’operazione va a buon fine sul 19-20 quando le padrone di casa sbagliano il servizio e consentono al Castellanza di prendere il vantaggio che le porta sul 2-1. Scampato il pericolo Bianchini tenta di sistemare le cose ma le sue giocatrici non riescono ad imporre il loro maggior tasso tecnico. Dopo un lungo inseguimento Castellanza recupera con la complicità di alcune ingenuità del Brebanca, poi alza i ritmi, controlla col muro le padrone di casa e si porta a casa i tre punti aggiudicandosi il parziale con un sofferto 26-24.

Con questo successo Caprioli e compagne mantengolo il passo del Sanda e restano in vetta al campionato. Il prossimo turno casalingo sarà sabato 25 alle ore 17.30 quando arriverà il Bresso che vinse la partita di andata con un sonoro 3-0.

Cuneo – Castellanza 1-3 (16-25; 25-22; 22-25; 24-26)
Cuneo: Baiocco 6, Albertengo n.e., Molineris 16, Feola 21, Abba, Giovanetti 7, Tarozzo (L), Dal Masso 3, Galaverna 9, Pellissero n.e. All: Conti e Asola.
Castellanza: Bosisio n.e., Rizzelli 6, Zorzi, Ciapponi (L), Scarpellino 14, Moraghi 8, Caprioli 21, Maggioni n.e., Caronni 14, Capelletti, Ganz 10, Corsico n.e. All: Bianchini e Maiocchi.
Note. Durata incontro: 1h e 53’  (22’; 30’; 30’; 31’). Spettatori: 150. Arbitri: Bonazzi (GE) e Cipollone (SV).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.