Castellanza, vittoria e vetta

Volley Team - Chieri 3-0. La squadra di Bianchini raggiunge Orago e Sanda davanti a tutti

Ancora una vittoria per il Volley Team Castellanza che tra le mura amiche ha superato senza grossi problemi il Progetto Chieri. Mai in dubbio il risultato ed i parziali condannano la rappresentativa piemontese che è scesa in campo troppo nervosa commettendo una serie infinita di errori al servizio (8), in attacco (13) e in difesa (4).

La Castellanzese, dal canto suo, ha trovato la giusta misura e concentrazione per chiudere velocemente la gara pur commettendo errori gratuiti al servizio è comunque risultata meno fallosa chiudendo la gara in poco più di un’ora. Miglior realizzatrice è stata questa volta la vice-capitana Caprioli, 14 punti con un ottimo 67% di realizzazioni. Più che buona la percentuale in attacco anche della giovanissima Simona Moraghi (55%) che cresce gara dopo gara con grinta e determinazione. Solo panchina invece per la bustese Genoni Stefania, che milita nel Chieri. Le piemontesi dal canto loro non hanno opposto resistenza, segnale di un gruppo ormai in disarmo per campionato non certo fortunato.

Nell’occasione Castellanza non poteva permettersi un passo falso in questo momento ed il risultato finale di Orago dove l’agguerrita formazione Brebanca Cuneo (prossima avversaria del Volley Team) è stata sconfitta per 3 a 2; punteggio che permette alla squadra del presidente Merlotti di passare a condurre il girone insieme al Sanda (vincitrice per 3-1 con Legnano) ed allo stesso Orago a quota 30 punti. Castellanza avrà un filotto di gare molto dure nelle prossime settimane ma il direttore sportivo Pozzi è molto fiducioso in questo gruppo che si compatta sempre più ad ogni gara. «Anche le nostre dirette avversarie non avranno vita facile – continua Pozzi – visto che già da sabato il Sanda incontrerà Bresso e Vigevano ospiterà Orago; intanto godiamoci questo meritato primo posto in classifica».

Volley Team Castellanza – Progetto Chieri  3-0
(25-16; 25-20;25-12)
Castellanza: Rizzelli 4, Scarpellino 9, Moraghi 8, Caprioli 14, Maggioni (L), Caronni 9, Ganz 5, Zorzi, Capponi, Capelletti, Corsico e Bosisio (n.e.). All: Bianchini e Maiocchi
Chieri: Battaglia; Palonta (9); Boffi (4); Pedola (0); Fomisano (0); Rocci (9); Cena (4); Gobbo (5); Ponchia (L); Genoni, Mautino e Signorile (n.e.). All: Orsini.
Note. Durata incontro: 1 h e 8’(19’; 26’; 23’). Spettatori: 200 circa. Arbitri: Semeraro e Lorenzi di Milano

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.