Cercasi famiglie per i bambini di Chernobyl

Il Comitato cittadino organizza per settembre un soggiorno nel Saronnese per una quarantina di piccoli bielorussi

Il comitato "Famiglie per i bambini di Chernobyl" di Saronno, sta organizzando per il mese di settembre, un soggiorno terapeutico in famiglia per i bambini bielorussi, vittime di Chernobyl.

Il Comitato, che ripropone questa iniziativa per il tredicesimo anno, prevede l’arrivo di una quarantina di ragazzini tra i 7 ed i 17 anni, per i quali si stanno cercando famiglie del Saronnese disposte ad ospitarli.

"Nei giorni seguenti l’esplosione del reattore della centrale di Chernobyl, il 26 aprile 1986 – spiegano i responsabili del Comitato – le popolazioni della zona furono sottoposte a forti dosi di radiazioni, con conseguenze che dureranno ancora per decenni. Si è potuto verificare che un periodo anche solo di un mese in una zona decontaminata, può portare un grande giovamento alla salute di questi bambini".

Chi fosse interessato può contattare il sodalizio saronnese al numero 02 96703667.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.