Chiara alla Carriera a Luigi Malerba

La consegna avverrà domenica 19 febbraio a Villa Recalcati. Prorogato fino al 28 febbraio il concorso "Inventa un titolo e vinci una vacanza"

Il Premio Chiara alla carriera va a Luigi Malerba. Questa lamotivazione: “per la qualità della sua opera letteraria tesa a valorizzare oltre allo specifico letterario anche la sua capacità di comunicazione”.

Dopo essersi laureato in giurisprudenza, Malerba si dedica al giornalismo, alla narrativa, alla sceneggiatura cinematografica e televisiva. A Parma, negli anni ’50, dirige la rivista cinematografica “Sequenze”. Nel 1963 pubblica La scoperta dell’alfabeto, nel 1966 Il serpente, nel 1968 Salto mortale (Prix Médicis 1970), Le rose imperiali (1974), Il pianeta azzurro (1986), Il fuoco greco (1990), Le pietre volanti (1992). Per la critica ricordiamo Le parole abbandonate (1977), Che vergogna scrivere (1996). Ha scritto per i ragazzi Storie dell’anno Mille (Bompiani, 1970), Storiette e storiette tascabili (1994), Le galline pensierose (1980). Tra le ultime opere ricordiamo La composizione del sogno (Einaudi, 2002) Il circolo di Granata (Mondadori, 2002) e Ti saluto filosofia (Mondadori, 2005). Il premio sarà consegnato domenica 19 febbraio alle  ore 11, Villa Recalcati,  Piazza Libertà 1, Varese, conduce, Ermanno Paccagnini.
Interverranno Cesare De Seta, Marco Reguzzoni Ettore Mocchetti.

Prorogato fino al 28 febbraio il concorso del Festival del racconto "Inventa un titolo e vinci una vacanza", indetto per trovare il titolo che dovrà ispirare i giovani scrittori che parteciperanno al 2006. In palio un week-end per due persone nello splendido Palace Grand Hotel Varese.

Vai al sito

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.