Chieste severe condanne per Maccione e Magni

Al processo d'appello per i due membri delle Bestie di Satana l'accusa ha chiesto 10 anni per Magni e 19 per Maccione

Severe condanne per Mario Maccione e Massimiliano Magni chieste davanti al giudice della sezione dei minori e della famiglia di Milano. Per i due membri del gruppo delle Bestie di Satana, minorenni all’epoca dei delitti, imputati per aver ucciso nel 1997 Chiara Marino e Fabio Tollis, e nel 2004 Mariangela Pezzotta, l’accusa ha chiesto, nel corso del processo d’appello, la condanna a 17 anni e 8 mesi per Maccione e a 10 anni per Magni. In primo grado Maccione era stato condannato a 19 anni, mentre Magni è stato assolto. Nel corso del dibattimento Maccione si è dichiarato pentito. Il processo è ripreso nel pomeriggio a porte chiuse, con la parola alle difese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.