Consiglieri delegati, il Consiglio di Stato dà ragione alla Giunta

Pronunciamento favorevole all'amministrazione in merito alla sospensiva sancita dal Tar lo scorso 28 ottobre

Un colpo a segno per la giunta comunale di Samarate. Il Consiglio di Stato ha infatti dato ragione all’amministrazione nella querelle sui consiglieri delegati, togliendo valore alla sospensiva sull’esecuzione delle nomine deliberate dal consiglio comunale. Lorenzo Canziani, Cesare Stefanazzi, Carlo Puricelli e Ermenegildo Introini potranno così proseguire nel proprio lavoro, almeno fino alla sentenza definitiva del Tar, che per il momento non si è pronunciato nel merito della questione. Domani mattina, 17 febbraio, il sindaco di Samarate, Vittorio Solanti, chiarirà i termini del pronunciamento del Consiglio di Stato in una conferenza stampa in Comune.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.