Coreografie varesine all’apertura dei Giochi olimpici

La compagnia Festi di Velate ha firmato una parte della scenografia della cerimonia di domani

«Non possiamo anticipare molto sullo spettacolo di domani, la cerimonia deve restare una sorpresa fino all’ultimo». Sabrina Cortese responsabile dello Studio Festi, la compagnia varesina che ha curato una parte dell’inaugurazione dei Giochi olimpici invernali in programma domani sera allo Stadio "Delle Alpi", si lascia sfuggire pochissime indiscrezioni.
«Vi posso dire solo che lo spettacolo sarà dedicato alla bellezza italiana e che il segmento che abbiamo realizzato si intitola “Dal Barocco al Rinascimento”». La coreografia curata dallo Studio Festi durerà circa quindici minuti, gli abiti dei personaggi sono stati scelti dalla regista Monica Maimone e realizzati da Gabriella Pescucci.
«Ci sono attori, tecnici e volontari della zona – ha aggiunto – e tra le trecentocinquanta comparse che si esibiranno, appariranno due ospiti famosi: un noto attore si calerà nei panni di un principe ed una bellissima modella interpreterà la Venere sulla conchiglia».

Il gruppo di Valerio e Monica Festi si prepara dunque a scendere in scena. Niente di nuovo per la compagnia di Velate che nel suo curriculum vanta già moltissimi spettacoli a livello mondiale. Firmate Studio Festi sono, ad sempio, l’apertura dei giochi di Barcellona e l’inaugurazione dell’anno di collaborazione Italia-Cina del 20 gennaio scorso. Ma in cantiere c’è già altro. Dopo la cerimonia di Torino la compagnia si trasferirà subito a Milano alle prese con un nuovo incarico, l’oraganizzazione degli spettacoli per i festeggiamenti del Carnevale cittadino.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.