Cremazione, uno sportello per saperne di più

Aperto in Comune grazie ad una convenzione con la Socrem

Apre all’Ufficio Servizi Cimiteriali del Comune di Gallarate uno sportello per fornire informazioni e modulistica relativamente alla possibilità di cremazione dei cadaveri.

L’iniziativa è possibile attraverso una convenzione stipulata tra il Comune di Gallarate e la Socrem di Varese (Società Varesina per la cremazione), associazione di promozione sociale senza fini di lucro riconosciuta guiridicamente dalla Regione Lombardia tra le più “vecchie” di’Italia, nata 125 anni fa.

«La Socrem – spiega il presidente Ambrogio Vaghi – conta circa 7mila soci, di cui 2.400 solo a Varese e già 200 a Gallarate». Lo sportello, aperto da lunedì a venerdì dalle 10 alle 13, lunedì e mercoledì anche dalle 17 alle 18 e sabato dalle 10 alle 12 negli uffici della Polizia Mortuaria in largo Camussi, si inserisce nell’ottica di rispetto delle disposizioni legislative emanate nel corso degli ultimi anni, che vanno non solo a incentivare, nella scelta della sepoltura, anche la pratica della cremazione, ma che dispongono anche la possibilità, per i cittadini, di poter essere informati sulle diverse pratiche funerarie.

 

«Lo scopo dello sportello – spiega infatti l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Gallarate Aldo Simeoni -, che è gestito da personale comunale, è proprio quello di assolvere a una funzione informativa, fornendo risposte, assistenza e spiegazioni ai cittadini. Gallarate è il primo Comune della provincia ad attivare un punto di questo tipo: credo sia un esempio di sensibilizzazione a una cultura più vasta e permetta di conoscere diverse pratiche di sepoltura senza dover per forza recarsi a Varese».

 

Tra le premesse della convenzione stipulata appaiono proprio i richiami alla legge 130/2001 che prevede che i Comuni debbano fornire ai cittadini le informazioni sulle diverse pratiche funerarie previste dall’ordinamento, anche con riguardo ai profili economici. Tra le pratiche funerarie previste compare anche la cremazione, ritenuta particolarmente importante perché va ad alleggerire le sempre più pressanti richieste di posti sepoltura e la conseguente continua esigenza di ampliamento delle aree cimiteriali.

Lo sportello attivato in Comune a Gallarate permetterà anche di avere a disposizione la modulistica per le eventuali adesioni alla Socrem.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.