Decine di lavoratori fanno causa alla Sea

Nella nota dell'AlCobas che riceviamo e pubblichiamo la denuncia del precariato in Sea e l'annuncio delle cause che cominceranno ad aprile a Milano e Gallarate

Riceviamo e pubblichiamo

Alla S.E.A. centinaia di lavoratori sono assunti a tempo determinato, sia dalla S.E.A. stessa, sia attraverso le agenzie di lavoro temporaneo.

I contratti a tempo parziale sono utilizzati in modo illegittimo per non assumere lavoratori a tempo indeterminato. Con questo sistema S.E.A. ottiene manodopera facilmente ricattabile e al minimo “attrito” licenziabile (non riconferma del contratto).

Infatti i contratti a termine sono fatti a ciclostile, senza la motivazione del perché l’azienda ricorre ad una assunzione temporanea, numerosi lavoratori hanno ormai collezionato 4, 5, 6 ed oltre contratti a termine tutti uguali, il termine che deve intercorrere tra un contratto e l’altro spesso è disatteso. La S.E.A. si è organizzata in modo che un contratto a termine in scadenza venga sostituito da un nuovo contratto con lo stesso o con altro lavoratore, aggirando così la normativa che consente di utilizzare il contratto a termine solo per alcuni mesi dell’anno.

Decine di lavoratori, in questi giorni, hanno impugnato davanti al giudice del lavoro i contratti di assunzione a tempo determinato praticati a Malpensa sia dalla Sea che dalle numerose agenzie interinali. Questi lavoratori, difesi dagli avvocati Medina e Sertori, chiedono l’assunzione a tempo indeterminato presso la S.E.A.. Le prime cause saranno discusse ad aprile presso i tribunali di Milano e Gallarate.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.