DiMeglio, un altro quinto set vincente

Le biancorosse zoppicano ma risolvono nel finale contro Pavia (3-2)

Due punti importanti, anche se non brillanti per la DiMeglio che supera la trasferta di Pavia con una vittoria al tie-break utile a rimanere in piena zona playoff.
Come già accaduto settimana scorsa contro Isernia, la formazione di Parisi si è sempre trovata ad inseguire e non ha espresso il proprio miglior gioco. Tuttavia le lacune tecniche sono state colmate giusto in tempo dall’ennesima prova di carattere delle bustocche, davvero caparbie nel recuperare un incontro giocato così così.

Nel primo set l’abbrivio della DiMeglio fa ben sperare (6-8) ma poi l’attacco perde incisività mentre l’ex Vindevoghel passa da ogni posizione (14-11). Pavia si gasa, allunga con Bocca, approfitta di qualche ingenuità biancorossa e chiude con un pallonetto di Fokkens (25-18). Vano anche l’inserimento di Albini al posto di Luraschi per provare a cambiare la regia.
Nel secondo parziale vincono gli errori: prima sono le biancorosse a sprecare (10-7) poi, dopo un time-out di Parisi, le pavesi rendono il favore. A quel punto si accendono le attaccanti bustocche: Blom trascina Viganò e Donets e l’italiana chiude 23-25 con un gran finale.

Nel terzo set Busto paga una ricezione poco precisa: prima va sotto 8-3 sotto l’attacco di Vindevoghel, poi recupera grazie a Signori. Pavia però regge molto bene in fase difensiva e la sospensione del coach questa volta non serve: una DiMeglio irriconoscibile si lascia andare fino al 25-17.
Parisi è costretto ad alzare la voce e nel quarto periodo Busto Arsizio parte meglio, forzando le battute e realizzando tre ace nei primi 8 punti (2 Luraschi, uno Signori). Signori e Viganò allungano ma Pavia non molla e recupera fino a riportarsi ad un solo punto (18-19, 20-21) grazie al muro e a qualche fischio casalingo. A questo punto però Alice Blom sfrutta al meglio il seconto set-point(23-25) che manda le squadre al tie-break.

Il set decisivo è giocato ancora una volta in altalena: Signori e Blom danno fuoco alle polveri ma in pochi minuti la Riso Scotti capovolge il punteggio. È pari fino al 10, poi Signori attacca e mura due volte, Tirozzi sbaglia un servizio e Blom chiude una partita brutta ma fortunatamente vincente (13-15).

Riso Scotti Pavia – DiMeglio Busto A. 2-3 (25-18, 23-25, 25-15, 23-25, 13-15)
Pavia: Fokkens 2, Terranova 0, Malvestito, Vindevoghel 27, Bocca 23, Pellecchia 9, Bo n.e., Pollastrini (L), Caroli 7, Tirozzi 8. All. Braia.
Busto A.: Viganò 17, Rezzonico (L), Albini, Sannino n.e., Blom 23, Signori 13, Donets 11, Luciani 7, Confalonieri n.e., Luraschi 6. All. Carlo Parisi.
Note. Battute sbagliate: Pv 11 , Bu 7. Batt. vincenti: Pv 4, Bu 4. Muri: Pv 12, Bu 12. Spettatori: 300 circa
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.