Eletto il nuovo Presidente Provinciale di FIEPET-Confesercenti

Il nuovo Presidente Provinciale delle Federazione Italiana Esercenti Pubblici è Mauro D’Errico, titolare del Caffè Milano di Laveno Mombello

Mauro D’Errico, trentenne titolare del Caffè Milano di Laveno Mombello, è il nuovo Presidente Provinciale delle Federazione Italiana Esercenti Pubblici e Turistici della Provincia di Varese. Il nuovo presidente è da oggi (17 febbraio 2006)  alla guida della federazione di categoria che riunisce i titolari dei bar.

Tra le prime iniziative che vedranno impegnato Mauro D’errico, vi è la partecipazione della Fiepet alla Bit (salone internazionale del turismo) nella mattinata di martedì 21 febbraio: in tale occasione i barmen della nostra provincia presenteranno al pubblico il nuovo aperitivo Varesino a base di miele e pesche di Monate. L’iniziativa si svolgerà presso lo stand allestito dalla Camera di Commercio.

Contemporaneamente all’elezione del Presidente, l’assemblea provinciale della Fiepet ha provveduto alla nomina dei nove componenti della presidenza provinciale. L’organo collegiale della Fiepet ha già provveduto ad emanare, per i propri associati, le corrette linee applicative della nuova normativa in materia di buoni pasto. Tra i compiti del nuovo gruppo dirigente Fiepet rientra il costante monitoraggio dell’azione applicatica, da parte dei Comuni, della legge Regionale 30/2003 relativamente al rilascio delle nuove autorizzazioni ai pubblici esercizi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.