Foibe: dal 2007 celebrazioni ufficiali

In visita alla mostra organizzata per il Giorno del Ricordo gli amministratori venegonesi annunciano di voler coinvolgere anche le scuole

Una mostra e una fiaccolata. Così è stato celebrato, su iniziativa dell’associazione Venegono Attiva, il Giorno del Ricordo, istituito con la legge 92/2004 commemorare le vittime delle foibe.

Un’ottantina di persone hanno visitato la mostra allestita nell’ex Caserma Castiglioni, e tra esse anche il sindaco Mariolina Ciantia e l’assessore alla cultura Alberto Nicodano (nella foto insieme al presidente di Venegono Attiva Riccardo Pellegrini). "I primi visitatori della mostra sono stati il Sindaco e l’Assessore alla Cultura – spiegano i responsabili dell’associazione – i quali hanno assicurato che dal prossimo anno tale celebrazione sarà ufficializzata dall’Amministrazione Comunale con l’intento comune al nostro di coinvolgere anche le scuole (visto che la parola Foibe non é ancora presente nei vocabolari delle scuole di Venegono Superiore). Per noi di "Venegono attiva" si tratta di una piccola soddisfazione visto che abbiamo organizzato questa umile "celebrazione" proprio per cercare di sensibilizzare chi avrebbe dovuto farlo al posto nostro".

Dopo la mostra una cinquantina di persone hanno partecipato alla fiaccolata al monumento dei Caduti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.