I media e l’urgenza educativa

Martedì 21 febbraio (ore 21) all’Istituto De Filippi si parlerà di comunicazione

L’associazione Lazzati, insieme all’AIART e al settimanale Luce, propone una serata di approfondimento su un altro tema di attualità. L’argomento è quello della comunicazione, il punto di partenza il Direttorio sulle comunicazioni sociali nella missione della Chiesa. L’incontro dal titolo “I media e l’urgenza educativa” avrà luogo martedì 21 febbraio alle ore 21 nella Sala Montini dell’Istituto De Filippi in via Brambilla 15 a Varese.
Se, come è vero, è necessario comunicare, bisogna soffermarsi a riflettere sui media, sul loro ruolo, sul loro impiego.
Quali sono i loro messaggi, qual è il loro impatto sulla nostra vita? Capire criticamente, senza demonizzare questi mezzi, è compito di ogni cittadino. Di questo, e di molto altro, si parlerà nel corso della serata.
Sono previsti interventi di :

Monsignor Luigi Stucchi (Vicario episcopale)

Simone De Clementi (direttore associazione Giuseppe Lazzati, Varese): “A mo’ di introduzione: perché parlare di comunicazione oggi?”

Don Gianni Zappa (responsabile dell’ufficio diocesano per le comunicazioni sociali): “Le conseguenze pastorali del direttorio”

Giovanni Baggio (Presidente AIART regione Lombardia): “La formazione delle nuove figure di animatori”

Saverio Clementi (direttore settimanale LUCE): “La presenza dei cattolici nei diversi media: il caso LUCE”

Gianni Borsa (giornalista, inviato SIR): “La presenza dei cattolici nei diversi media. Un’esperienza”.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.