Il “Don Chisciotte” di Cosi-Stefanescu all’Apollonio

Venerdì 10 febbraio la celebre compagnia "Balletto classico" porta in scena il personaggio di Cervantes

Liliana Cosi e Marinel Stefanescu è una delle coppie celebri della danza classica mondiale. Venerdì 10 febbraio, la compagnia “Balletto classico”, fondata dai due artisti nel 1977, sarà di scena al Teatro Apollonio con il "Don Chisciotte". La celebre compagnia di danza si era già esibita nella Città Giardino, ma mai sul palco del teatro di piazza Repubblica. 
Un debutto, duque, per una compagnia che ha al suo attivo 1800 spettacoli, in 390 città italiane e 55 estere, e molte tournée in tutto il mondo: dal Brasile agli Stati Uniti, dalla Cina Popolare al Giappone, dal Medio Oriente a tutta l’Europa dell’Est e dell’Ovest.

Il balletto “Don Chisciotte”, ispirato all’opera di Cervantes, è un classico del repertorio delle grandi compagnie di danza. Eseguito a partire dal 1871 al Teatro Marinski di San Pietroburgo, con la coreografia di Marius Petipa, nel tempo ha subito diversi rimaneggiamenti, Nella coreografia proposta ora da Stefanescu il balletto viene presentato in una versione di due atti e prologo, col risultato di uno spettacolo vivace e senza tempi morti, che accompagna lo spettatore a godere della ricca bellezza e del colorito delle danze spagnole. Il coreografo ha voluto inserire come un gioiello prezioso il famoso ‘passo a due’ del secondo atto nella versione originale di Petipa, per rendere omaggio al capolavoro di un maestro che ha segnato la storia del balletto di tutti i tempi.

Sul palcoscenico la Compagnia Balletto Classico con 23 elementi di cui 15 solisti; nei ruoli principali di Kitri e Basil si presenteranno Bianca Assad brasiliana e Rezart Stafa di origine albanese. Le scene sono di Basilio Chalkidiotis e Hristofenia Cazacu.

Lo spettacolo sarà presentato dalla stessa Liliana Cosi che con la sua carismatica presenza arricchirà ancor di più la già speciale serata.   

______________________________________

Questo spettacolo era previsto il 27 gennaio scorso, ma a causa della eccezionale nevicata è stato rinviato al 10 febbraio. Quindi sono validi i biglietti venduti nella serata del 27. 

  Biglietti:   Platea € 22 ridotto € 18    I° Galleria € 18 ridotto € 15    II° Galleria € 12  
Riduzioni: giovani fino ai 18 anni, adulti oltre i 65, gruppi di almeno 10 persone, craal

Prevendita  Biglietteria del Teatro di Varese – Pza Repubblica – Varese tel. 0332-247897  – Orario: dal martedì al sabato dalle ore 11 alle 14 e dalle ore 17 alle 1

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.