Imparare ad imparare con il metodo Feuerstein

Incontro pubblico organizzato dall'istituto comprensivo De Amicis con il patrocini del Comune, il 25 febbraio presso la Sala polivalente del Municipio alle ore 14,30

L’Istituto Comprensivo De Amicis, con il patrocinio del Comune di Castronno, promuove un incontro sul tema “Imparare ad imparare con il metodo Feuerstein”. L’incontro, aperto a genitori, insegnanti e a tutta la cittadinanza si terrà il 25 febbraio presso la Sala polivalente del Municipio di Castronno alle ore 14,30. Il programma avrà il seguente svolgimento: introduzione del tema a cura della Dott.ssa Carla Costa del centro Binah di Milano; interverranno poi  i formatori Giusy Castiglioni, Franco Corsi, Luigi Macchi che relazioneranno sull’esperienza del metodo in atto nella scuola media De Amicis a quattro mesi dall’avvio del progetto. Seguirà un dibattito pubblico.

Il metodo Feuerstein si basa sulla premessa fondamentale, che l’intelligenza sia plasmabile e che la sua plasticità si estenda ben oltre l’infanzia. Data questa premessa si può affermare che l’attività mentale è suscettibile di modificazione e di evoluzione a tutte le età e in tutte le fasi del suo sviluppo, cioè che non è mai tardi per imparare. Secondo il metodo Feuerstein il prodotto finale non è  l’acquisizione di abilità scolastiche di base, ma un funzionamento cognitivo autonomo, per cui l’individuo diventa capace di imparare, progettare, fare.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.